Strumenti Utente

Strumenti Sito


talk:scuole:titolucreziocaro_roma

Il contenuto della pagina scheda didattica e' errato: deve contenere una tabella contenente i link a documenti pdf e doc (come qua) con le relative schede didattiche. Il contenuto della pagina e' stato rimosso e viene riportato qui per referenza futura:

 


Strumenti: 1 piano inclinato con 1 base solida; 1 arduino; 2 sensori “AALS”; 1 cavo USB; 1 computer; 6 cavetti m/m; 2 laser; 1 corpo in movimento; 1 righello;

Procedimento: Abbiamo collegato arduino al computer con un cavo USB e aperto il programma di arduino, precedentemente istallato. Abbiamo poi connesso il sensore di luce ad arduino mediante 3 cavi (maschio/maschio). Secondo la nostra esperienza abbiamo:

inserito 1 cavo (nero) in gnd;

inserito 1 cavo (rosso) in 5v;

inserito 1 cavo (blu) in analog (n. qualsiasi); Abbiamo poi cercato il programma del sito (link)“dfrobotambientlightsensorsku:dfr0026”, copiato ed incollato sul programma di arduino. Questo permetterà il funzionamento dei sensori per misurare il tempo impiegato dal carrelino per percorrere lo spazio tra i due laser. (è fondamentale attivare la porta nella sezione strumenti). Per visualizzare i dati “T” aprire in strumenti monitor seriale”. Abbiamo deciso di utilizzare un piano inclinato per la nostra esperienza e lo abbiamo modificato applicando una base di legno sulla quale, da un lato abbiamo posizionato 2 laser ben fissati da puntare al centro del sensore, dall'altra abbiamo posizionato i sensori.

Facendo partire un carrellino dall'estremità più alta, esso percorrerà lo spazio dall'estremità allo spazio finale da noi stabilito dove i 2 sensori e i 2 laser saranno disposti parallelamente. Una volta registrati i dati di arduino, per trovare la velocità istantanea “V” dividere lo spazio tra i due laser per il tempo “T”.
talk/scuole/titolucreziocaro_roma.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)