Strumenti Utente

Strumenti Sito


scienzedellaterra:strumenti:sismobox:start

LAB2GO Scienza

Sismobox

Lista materiale

materialiquantità
polistirene estruso 125x60cm (2 pezzi)
Carton Plume bianco foglio 50x70cm
policarbonato alveolare 800x1200cm
fogli di plastica traslucida 50×70 cm
tubo passafili rigido(diam. 20 mm) 2m
tubo passafili rigido(diam. 16 mm) 2m
elastici di diverse misure
spilli
spilli con testa sferica
nastro “americano”
nastro isolante
calcestruzzo alleggerito 1 blocchetto.
bacchetta tonda di legno 100 cm.
rondella grembialina 1.
fil di ferro (diam. 2 mm)
viti 3.5mm x 25mm; stop per viti 20
fascetta stringitubo diam.32-50mm 1
trapano a batteria
sabbia monogranulare 5 kg
camera d'aria usata per biciclette
colla a caldo 1
pistola per colla a caldo 1
sega 1
squadre
righelli
cacciavite 1

Utilizzo

Esperimento 1 risonanza degli edifici: lo scopo di questo esperimento è quello di osservare come la frequenza di oscillazione di un edificio dipenda dalla sua altezza. Alte frequenze sono potenzialmente dannose per edifici bassi, mentre basse frequenze sono dannose per edifici alti.

Esperimento 2 (effetto di sito): lo scopo di questo esperimento è verificare il variare delle oscillazioni di tre palazzi di diverse altezze, che poggiano su un terreno alluvionale. Quando le onde sismiche attraversano dei terreni soffici, rallentano ma aumentano in ampiezza, provocando danni maggiori alle strutture. Esperimento 3 (Liquefazione): lo scopo di questo esperimento è verificare il comportamento che ha un edificio durante un terremoto, se poggia su un suolo saturo di acqua. Quando si ha un terreno di questo tipo l'acqua circonda tutti i granelli eliminando i contatti reciproci. Il sedimento perde resistenza e si comporta appunto come un fluido; ciò porta di conseguenza ad uno sprofondamento o al collasso dell'edificio.

Costruzione

esperimento 1 (risonanza degli edifici) EDIFICI DI TRE DIVERSE ALTEZZE: partire creando piani in carton plume, per poi costruire muri di varie altezze. Questi vengono saldati insieme ai vari piani mediante l'utilizzo della colla a caldo e di alcune spille. COSTRUZIONE SUPPORTO PER EDIFICI: costruire basi per i tre edifici e in un secondo momento modellare il fil di ferro in modo tale da inserirlo, tramite la colla a caldo, nel polistirene estruso. COSTRUZIONE TAVOLA VIBRANTE: utilizzare il policarbonato alveolare per creare una base (40×30 cm), su cui cui porre due bastoncini tondi di legno all'interno del polistirene estruso modellato appositamente. Successivamente si fora in corrispondenza dei due estremi la trasmissione, permettendo di attaccarla, da una parte al gancio posizionato nel supporto, dall'altra all'eccentrico, il quale è inserito all'interno di un trapano. Quest'ultimo avrà la funzione di imprimere all'intera struttura un movimento di rotazione-traslazione.

  1. COSTRUZIONE SUPPORTO PER TRAPANO: mediante l'uso del polistirene estruso blocchiamo il trapano, in modo tale che non si muova ogni qualvolta ce ne serviamo. A questo punto si incolla una rondella ad una fascetta per poi stringere con la colla a caldo. Tutto ciò serve a far variare la velocità del trapano in modo costante e regolare.

2 (effetto di sito): bisogna unire due piani di polistirene estruso tramite quattro fascette. Successivamente si pongono sulla base superiore i tre edifici di diverse altezze e infine si collega il gancio alla trasmissione, (il quale è si trova attaccato alla base inferiore) che a sua volta è connessa direttamente al trapano. 3 (liquefazione): COSTRUZIONE VASCHETTA: si devono incollare le due basi con la colla a caldo, potendo poi così inserire, all'interno della vaschetta, la sabbia monogranulare bagnata. Infine è necessario aggiungere al di sopra di quest'ultima il blocchetto in syporex, precedentemente modellato.

Esperienze possibiliDescrizione
Risonanza degli edifici Esperimento sulla risonanza degli edifici
Effetti di sito Esperimento su amplificazione sismica locale e liquefazione
Sitografia
LinkDescrizione
Youtube costruzione kit
scienzedellaterra/strumenti/sismobox/start.txt · Ultima modifica: 2020/05/29 22:11 da denise.petronelli