Strumenti Utente

Strumenti Sito


scienzedellaterra:campioni:granodiorite:start

Granodiorite o Tonalite

Aspetto principale e costituenti

È una roccia intrusiva acida a struttura granulare ipidiomorfa, di composizione mineralogica intermedia tra quella dei graniti veri e propri e quella delle dioriti, composta da quarzo, plagioclasio, K-feldspato, biotite e orneblenda. La tessitura è faneritica ipidiomorfa, da equigranulare a porfirica. Le granodioriti possono formare cospicui batoliti o costituire le parti periferiche di batoliti propriamente granitici.Non contiene fossili ed è interamente cristallina. Non presenta scistosità, non è costituita da fenoscristalli e la massa di fondo è microcristallina. Non reagisce con l'HCl ed ha una durezza media superiore a 5. Presenta tutti i cristalli, visibili ad occhio nudo o con una lente di ingrandimento, in prevalenza bianchi.

Classe roccia

Ignea Plutonica.

Ambiente di formazione

Ambiente magmatico

Sito

In Italia nel massiccio dell'Adamello, nella Presanella e nelle Vedrette di Ries, mentre in Toscana formano i batoliti del Monte Capanne (isola d'Elba), dell'isola del Giglio e dell'isola di Montecristo. Si trovano anche nelle Ande e sulle Montagne Rocciose.

Campione

Sitografia

Link Descrizione
WikipediaDescrizione e sito
Sapere.itDescrizione
scienzedellaterra/campioni/granodiorite/start.txt · Ultima modifica: 2020/05/26 15:59 da martina.occhiodoro