Strumenti Utente

Strumenti Sito


scienzedellaterra:campioni:basalto:start

Basalto

Caratteristiche principali

Il basalto è una pietra naturale di origine vulcanica formatasi dalla fuoriuscita di magma dalla litosfera; questa roccia effusiva, caratterizzata dal rapido raffreddamento del magma a contatto con l'atmosfera terrestre, contiene una percentuale di silice relativamente bassa, oltre che magnesio, pirosseni e plagioclasio calcico, e possiede un colore scuro o nero dovuto al magma ultrabasico da cui si genera, anche se delle volte a causa della temperatura può presentarsi marrone o rosso ruggine per via dell'ossidazione del ferro in esso contenuto. E' inoltre la principale roccia che costituisce la parte superiore della crosta oceanica. Per quanto concerne il suo aspetto esteriore, oltre alla colorazione scura o nera, si presenta ruvida e compatto infatti ha un peso consistente. Osservandolo internamente, si può notare che questo è spesso porfirico in quanto contenente cristalli più grandi formate prima dall'estrusione che ha portato il magma in superficie, è anche costituito da vetro, una pasta di fondo microcristallina e microfenocristalli. Inoltre non contiene fossili, non presenta stratificazione nè scistosità e non è sfarinabile. Non è costituita da frammenti di minerali e rocce ed è priva di macroporosità.

Classe roccia

Roccia magmatica (sottocategoria: roccia effusiva)

Ambiente litogenetico

La litogenesi è l’insieme dei processi genetici ed evolutivi da cui hanno origine, in natura, le diverse rocce. In base al tipo di roccia che si viene a formare la litogenesi si suddividerà in più ambienti. Per quanto concerne il basalto questo avrà origine nell'ambiente primario o magmatico in quando si forma nel mantello terrestre per fusione da decompressione.

EsperienzaMateria
Sezione sottile Basalto olivicoPetrografia
Sitografia
Alex StrekeisenApprofondimento
WikipediaApprofondimento
scienzedellaterra/campioni/basalto/start.txt · Ultima modifica: 2020/11/18 13:05 (modifica esterna)