Strumenti Utente

Strumenti Sito


playground:giorgia_ferretti

INVERTEBRATI

Nome scientifico introdotto per la prima volta dal naturalista Francese Lemarck per dare un nome a tutti gli esseri viventi privi di vertebre e quindi privi di colonna vertebrale, rappresentano il 97% delle specie animali. Alcune caratteristiche che contraddistinguono gli invertebrati dagli altri esseri viventi sono:

- Presentano uno scheletro esterno, chiamato ESOSCHELETRO, che li protegge da urti e da altre specie animali.

- Non sono in grado di adattarsi e colonizzare.

- Essi , insieme ad alcuni vertebrati, sono detti ETEROTERMI, ovvero hanno la capacità di adattare la loro temperatura con quella dell'ambiente esterno.

- Hanno inoltre un corpo molle all'interno dell'esoscheletro.

Troviamo diversi PHYLA principali come:

- Poriferi o spugne, organismi acquatici dalla forma di sacco e dalla struttura semplice che vivono nei fondali marini.

- Celenterati, animali a simmetria raggiata come meduse e coralli.

- Vermi, divisi a loro volta in Platelminti ( vermi piatti), Nematodi ( vermi cilindrici) e Anellidi (vermi cilindrici con il corpo diviso in metameri).

- Molluschi, corpi molli protetti molto spesso da una struttura rigida detta conchiglia. Ex; vongole e lumache.

- Artropodi, è il phylum più numeroso sulla terra e rappresenta il gruppo degli insetti, aracnidi e crostacei. Sono formati anch'essi dall'esoscheletro e da numerose appendici locomotorie.

- Echinodermi, sono animali a simmetria raggiata come ricci e stelle marine.

- Cefalocordati e Tunicati, piccoli animali marini dotati di notocorda che sono mobili e sessili.

Strumenti

Strumenti necessari Descrizione

Sitografia

Link Descrizione
Video
playground/giorgia_ferretti.txt · Ultima modifica: 2021/03/25 11:16 da giorgia.ferretti