Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:tasso_roma:sferometro

Sferometro

Lo sferometro serve a misurare indirettamente i raggi di curvatura di superfici sferiche.

Sferometro

Numero di Inventario 2
Nome dello strumento Sferometro

Dati scientifici

Epoca Primi decenni XX sec.
Costruttore Ignoto
Dimensioni (in mm.) 200×200 Altezza:170
Materiali Ottone, legno
Descrizione Costituito da un sostegno o treppiede sul centro del quale può ruotare una vite micrometrica. Le punte del treppiede sono poste ai vertici di un triangolo equilatero giacente su un piano perpendicolare alla direzione di avanzamento della vite. Solidale con la vite micrometrica, vi è un disco metallico diviso in parti uguali che lambisce un’asta metallica graduata.
Funzionamento Strumento per misurare il raggio di curvatura di superfici (calotte) sferiche. E' costituito da una vite micrometrica che scorre in una madrevite, sorretta da tre piedi posti ai vertici di un triangolo equilatero. La testa della vite porta una graduazione circolare di 100 tratti, che passa davanti a una scala verticale fissa al treppiede. Ogni giro intero della vite corrisponde a un avanzamento di 1 mm della punta, mentre ogni tratto della graduazione corrisponde a uno spostamento di 1/100 di mm. Per calcolare il raggio di curvatura si usa il Teorema di Pitagora, conoscendo la misurazione effettuata dallo strumento (h) e la distanza fra punta e piede d'appoggio (a), come mostrato nella seguente immagine.
Eventuale iscrizione Nessuna
Inventore Ignoto

Dati storici

Data di entrata Metà XX secolo
Inventario Mod. 94 C.G. (31/12/1970)
Vecchi numeri di inventario 43
Donato - comperato - provenienza Acquistato (₤1000)

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione Inservibile
Utilizzazione per la didattica Misurare indirettamente i raggi di curvatura di superfici sferiche.

Dati relativi alla conservazione

Armadio O
Ripiano 1
Scheda tecnica del produttore No
Collocazione Aula Valerio Mengarini
museiscientifici/tasso_roma/sferometro.txt · Ultima modifica: 2020/02/20 09:25 da emiliano.argentero