Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:tasso_roma:pluviografo

Pluviografo

Pluviografo

Numero di Inventario 163
Nome dello strumento Pluviografo

Dati scientifici

Epoca 1950 c.a.
Costruttore -
Dimensioni (in mm.) 480mm 260mm
Materiali (legno, metallo, vetro, plastica, gomma, ecc.) Metallo,carta e plastica
Descrizione Lo strumento è composto da due parti. Un grande imbuto che è montato sopra una scatola in metallo all'interno della quale c'è un rotolo di carta con un calendario settimanale al quale è accostato un pennino scrivente.
Funzionamento Questo strumento registra la quantità di pioggia caduta in un certo intervallo di tempo. La parte esterna è costituita da un imbuto raccoglitore di superficie nota che raccoglie la pioggia e la convoglia all'interno di una vaschetta. La pioggia raccolta riempiva una vaschetta cilindrica all’interno della quale era collocato un galleggiante che si alzava con il progressivo riempimento della vaschetta. All’asse del galleggiante era collegato un pennino che segnava su una striscia di carta il volume di pioggia caduto nel tempo. Il diagramma era montato su un cilindro metallico ruotante con un meccanismo ad orologeria che gli faceva compiere un giro completo ogni 24 ore.
Bibliografia -
Eventuale iscrizione -
Inventore Luigi Palazzo

Dati storici

Data di entrata 1960 c.a.
Inventario Modello 94c.g.
Vecchi numeri di inventario 11292
Donato - comperato - provenienza -

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione Buono
Descrizione interventi effettuati -
Nome restauratore -
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica -

Dati relativi alla conservazione

Armadio X3
Ripiano 4
Scheda tecnica del produttore No
Collocazione Corridoio primo piano ala destra
Link Descrizione
Pluviografo Pagina web con la descrizione e funzionamento.

museiscientifici/tasso_roma/pluviografo.txt · Ultima modifica: 2021/04/03 08:51 da lorenzo.savino