Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:tasso_roma:pendolo_compensato

Pendolo compensato di Harrison

Descrizione

Pendolo

Numero di Inventario 147
Nome dello strumento Pendolo compensato di Harrison

Dati scientifici

Epoca Inizio '900
Costruttore Sconosciuto
Dimensioni (in mm.) 605x261mm
Materiali (legno, metallo, vetro, plastica, gomma, ecc.) Ghisa, ferro e ottone
Descrizione Lo strumento ha una base a tre piedi in ghisa che sorregge una struttura a L rovesciata (anch'essa in ghisa). All'estremità della struttura è fissato un frammento di ottone flessibile collegato a sua volta ad un sistema di aste (due fissate ad entrambe le estremità del sistema e tre collegate solo alla parte inferiore) in ottone e ferro. L'asta centrale è più lunga delle altre e si collega ad un peso circolare in ottone.
Funzionamento Sottoposte ad una variazione di temperatura le aste si dilatano (quelle in ottone fanno innalzare il contrappeso del pendolo mentre quelli in ferro lo fanno abbassare) mantenendo quindi il centro di gravità fisso, e il tipo di oscillazioni invariato.
Bibliografia
Eventuale iscrizione Nessuna
Inventore John Harrison

Dati storici

Data di entrata Primi anni del 1900
Inventario Inventario modello 94 C.G.
Vecchi numeri di inventario 237
Donato - comperato - provenienza Acquistato per 100 L.

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione Buono
Descrizione interventi effettuati Nessuno
Nome restauratore Nessuno
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica No

Dati relativi alla conservazione

Armadio T
Ripiano 1
Scheda tecnica del produttore No
Collocazione Corridoio primo piano ala destra

Sitografia

museiscientifici/tasso_roma/pendolo_compensato.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)