Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:tasso_roma:microscopio

Microscopio ottico

Microscopio ottico

Numero di Inventario 193
Nome dello strumento Microscopio ottico (Mipro)

Dati scientifici

Epoca Seconda metà del ‘900
Costruttore PZO
Dimensioni (in mm.) Larghezza della base: 110mm Altezza: 505mm
Materiali (legno, metallo, vetro, plastica, gomma, ecc.) Ferro,plastica,metallo e vetro.
Descrizione Ha una base circolare a cui è collegato con un listello di metallo. Lo strumento è composto da due parti: la parte superiore è il microscopio con il sistema di lenti e la base per il vetrino,la parte inferiore è un supporto cilindrico in metallo con delle scanalature a cui è collegato il cavo elettrico,per l’alimentazione dello strumento.
Funzionamento Laluce di una lampada passa attraverso un condensatore; quindi attraversa il vetrino con il campione posto su un’apertura della piastra portaoggetti, la luce è poi raccolta dall’obiettivo. L’obiettivo insieme alle lenti posti nel tubo, focalizzano l’immagine del  campione a livello del diaframma dell’oculare. L’immagine è poi vista dallo osservatore  come se essa fosse posizionata a 250 mm  dall’occhio.
Bibliografia
Eventuale iscrizione Luogo di produzione, modello e la ditta di costruzione.
Inventore Zacharias Janssen

Dati storici

Data di entrata Anni ‘60/’70 circa
Inventario
Vecchi numeri di inventario Sconosciuto
Donato - comperato - provenienza

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione Discreto ma inutilizzabile
Descrizione interventi effettuati Nessuno
Nome restauratore Nessuno
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica No

Dati relativi alla conservazione

Armadio S
Ripiano 1
Scheda tecnica del produttore no
Collocazione Aula “Valerio Mengarini”, ala destra, primo piano

Sitografia

museiscientifici/tasso_roma/microscopio.txt · Ultima modifica: 2020/02/21 12:41 da emiliano.argentero