Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:tasso_roma:macchina_elettrostatica_di_ramsdem

Macchina elettrostatica di Ramsdem

Link alla pagina dello strumento nel namespace fisica:strumenti

Numero di Inventario 256
Nome dello strumento Macchina elettrostatica di Ramsdem

Dati scientifici

Epoca Seconda metà del XVIII secolo
Costruttore
Dimensioni (in mm.) 355mm(altezza), 340 (larghezza)
Materiali (legno, metallo, vetro, plastica, gomma, ecc.) Legno, vetro, ottone e cuscinetti in cuoio
Descrizione mancano dei pezzi per completare la macchina
Funzionamento Il disco è interposto tra due pettini che sono all'estremità del diametro normale a quello dei cuscinetti.I pettini sono formati da aste metalliche piegate a U munite di punte, rivolte verso il vetro e connesse a un grande conduttore sferico isolato. Il disco elettrizzato positivamente, passando tra i pettini, elettrizza per induzione il conduttore che assume uno stato elettrico positivo.Per eliminare al massimo l'umidità, sotto al disco di vetro è alloggiato un braciere.
Bibliografia
Eventuale iscrizione
Inventore Jesse Ramsdem ( 1735-1800)

Dati storici

Data di entrata
Inventario
Vecchi numeri di inventario
Donato - comperato - provenienza

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione inutilizzabile
Descrizione interventi effettuati
Nome restauratore
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica

Dati relativi alla conservazione

Armadio P
Ripiano 4
Scheda tecnica del produttore no
Collocazione Aula Valerio Mengarini

Sitografia

museiscientifici/tasso_roma/macchina_elettrostatica_di_ramsdem.txt · Ultima modifica: 2020/02/22 07:45 da emiliano.argentero