Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:tasso_roma:elettroscopio_elettrico

Elettroscopio elettrico

Elettroscopio

Numero di Inventario 146
Nome dello strumento Elettroscopio elettrico

Dati scientifici

Epoca Anni '60
Costruttore Didattica Amatori
Dimensioni (in mm.) 220x150x100
Materiali (legno, metallo, vetro, plastica, gomma, ecc.) Metallo, plastica, ferro
Descrizione Lo strumento ha la forma di un parallelepipedo. Ha due strati, quello più esterno è in metallo e contorna lo strumento. Nella parte superiore di esso si trova un'antenna. Il secondo strato, sottostante a quello in metallo, è visibile solo nella parte anteriore dello strumento ed è dotato di un interruttore ai lati del quale vi sono scritte le lettere S e A. Ha poi un altro interruttore di colore verde sopra al quale ci sono due spie di colore rosso e verde chiaro. Lo strumento è anche dotato di una spina elettrica situata nella parte posteriore di esso.
Funzionamento L'elettroscopio è costituito da un pomello conduttore collegato a due sottili lamine metalliche chiamate “foglioline” (solitamente d'oro) che sono racchiuse in un recipiente di vetro per isolarlo. Avvicinando al pomello metallico un corpo caricato elettricamente, ad esempio una bacchetta di plastica strofinata con un panno di lana, si vedranno le due lamine divergere. La vicinanza del corpo elettricamente scarico produce un fenomeno fisico detto induzione elettrostatica. Le due lamine diventeranno pertanto cariche dello stesso segno e si respingeranno. Allontanando il corpo carico, detto anche corpo induttore, le due lamine tornano ad avvicinarsi. Questo fenomeno può essere ripetuto nel tempo e se si tocca con il dito il pomello le foglioline rimangono cariche e restano separate, se poi si tocca nuovamente si scaricano e ritornano neutre.
Bibliografia -
Eventuale iscrizione -
Inventore Non pervenuto

Dati storici

Data di entrata Anni '60
Inventario -
Vecchi numeri di inventario -
Donato - comperato - provenienza Comperato

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione Buono
Descrizione interventi effettuati -
Nome restauratore -
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica -

Dati relativi alla conservazione

Armadio X
Ripiano 2
Scheda tecnica del produttore No
Collocazione Corridoio primo piano ala destra

Sitografia

Link Descrizione
Elettroscopio Enciclopedia Treccani

museiscientifici/tasso_roma/elettroscopio_elettrico.txt · Ultima modifica: 2021/04/03 07:28 da lorenzo.savino