Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:tasso_roma:elettrometro_2

Elettrometro

elettrometro_2_foto.jpeg

Elettrometro

Numero di Inventario 308
Nome dello strumento Elettrometro

Dati scientifici

Epoca 1797
Costruttore E. Leybold
Dimensioni (in mm.) 110x240x90
Materiali Metallo, vetro
Descrizione La struttura dell'elettrometro è una scatola metallica chiusa da 2 lastre di vetro ai lati, al cui interno pendono 2 lastre in metallo che oscillano su di un indicatore.
Funzionamento L'elettrometro è uno strumento creato da Alessandro Volta per misurare la tensione elettrica (oggi, differenza di potenziale) senza essere però attraversato da corrente.
Bibliografia -
Eventuale iscrizione E.Leybold’s Nachfolger Cöln ª/Rh.
Inventore Alessandro Volta

Dati storici

Data di entrata -
Inventario -
Vecchi numeri di inventario 164, 358
Donato - comperato - provenienza -

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione -
Descrizione interventi effettuati -
Nome restauratore -
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica -

Dati relativi alla conservazione

Armadio O
Ripiano 1
Scheda tecnica del produttore No
Collocazione Aula Valerio Mengarini

Sitografia

Link Descrizione
Elettrometro condensatore Wikipedia: l'enciclopedia libera.
Elettrometro Pagina web con la descrizione e funzionamento.

museiscientifici/tasso_roma/elettrometro_2.txt · Ultima modifica: 2021/04/18 18:19 da lorenzo.savino