Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:tasso_roma:camera_a_nebbia_4

Camera a nebbia

Immagine

Camera a nebbia

Numero di Inventario 283
Nome dello strumento Camera a nebbia

Dati scientifici

Epoca 1900ca
Costruttore
Dimensioni (in mm.) Pistone: 300mm Base cilindrica: d90mm Scatola ermetica: d150mm
Materiali (legno, metallo, vetro, plastica, gomma, ecc.)
Descrizione Consiste in una scatola a tenuta ermetica sostenuta da una base cilindrica di legno a cui è collegata tramite un’asta di metallo, che contiene aria satura di vapore acqueo collegata, mediante un condotto, ad un cilindro entro il quale scorre un pistone
Funzionamento Un rapido spostamento dello stantuffo provoca nella camera un'espansione adiabatica del vapore che passa allo stato instabile di soprassaturazione. In tali condizioni una qualsiasi particella elementare carica elettricamente che penetri nella scatola ionizzando gli atomi con i quali si scontra crea, lungo il proprio tragitto, un fitto susseguirsi di nuclei di condensazione (atomi ionizzati), attorno ai quali il vapore soprassaturo si raccoglie a formare minuscole goccioline (nebbia). La traccia lasciata dalla traiettoria percorsa della particella può essere fotografata attraverso una parete trasparente della scatola e da questa si può risalire, con particolari accorgimenti, alla determinazione della natura della particella.
Bibliografia
Eventuale iscrizione Made in Germany
Inventore Charles Thomson Rees Wilson

Dati storici

Data di entrata
Inventario
Vecchi numeri di inventario
Donato - comperato - provenienza

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione
Descrizione interventi effettuati
Nome restauratore
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica

Dati relativi alla conservazione

Armadio 2
Ripiano 3
Scheda tecnica del produttore No
Collocazione Corridoio Ipiano ala destra

Sitografia

Link Descrizione
https://it.wikipedia.org/wiki/Camera_a_nebbia Funzionamento, descrizione
museiscientifici/tasso_roma/camera_a_nebbia_4.txt · Ultima modifica: 2020/02/22 08:58 da giulia.pinardi