Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:tasso_roma:bottiglia_di_leyda

Bottiglia di Leida scomponibile

Descrizione

Bottiglia di Leida

Numero di Inventario 68
Nome dello strumento Bottiglia di Leida

Dati scientifici

Epoca inizio del 900'
Costruttore n.d.
Dimensioni (in mm.) diametro:90mm altezza:220mm
Materiali (legno, metallo, vetro, plastica, gomma, ecc.) ottone, vetro
Descrizione Una bottiglia di Leida consiste in un contenitore di vetro coperto da un rivestimento metallico all'interno e da un altro simile dalla parte esterna. Il rivestimento interno è collegato all'elettrodo di un generatore elettrostatico attraverso un conduttore mentre il vetro funge da dielettrico.
Funzionamento Il cilindro di vetro veniva caricato collegando a terra il rivestimento esterno e mettendo ilbottone a contatto con una macchina elettrostatica.
Bibliografia
Eventuale iscrizione
Inventore Pieter van Musschenbroek

Dati storici

Data di entrata n.d.
Inventario 73
Vecchi numeri di inventario
Donato - comperato - provenienza n.d.

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione buono
Descrizione interventi effettuati
Nome restauratore
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica Utilizzata per caricare dei conduttori

Dati relativi alla conservazione

Armadio P
Ripiano 2
Scheda tecnica del produttore No
Collocazione Aula Valerio Mengarini

Sitografia

Link Descrizione


museiscientifici/tasso_roma/bottiglia_di_leyda.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)