Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:tasso_roma:bilancia_a_piatti

Bilancia a Piatti

Bilancia

Numero di Inventario 183
Nome dello strumento Bilancia a Piatti

Dati scientifici

Epoca Inizio '900
Costruttore
Dimensioni (in mm.) 230mm (lunghezza) 600mm (larghezza) 290mm (profondità)
Materiali Vetro, Marmo, Metallo
Descrizione La bilancia si compone di due piatti in metallo poggianti su quattro colonnine in ottone collocate all’interno della base in vetro. Ai quattro angoli della base in vetro sono fissati dei piedi in ottone che fungono da sostegno e sulla parte inferiore della base è presente una lastra di marmo. All’interno della base in vetro è collocato il meccanismo in grado di mettere in rapporto le due forze.
Funzionamento Per determinare il peso di un corpo con la bilancia a piatti è necessario posizionare su un piatto il peso campione e sull’altro l’oggetto di cui si vuole conoscere il peso. Una volta che le due frecce si troveranno sullo stesso piano il peso dei due corpi sarà lo stesso.
Bibliografia
Eventuale iscrizione
Inventore

Dati storici

Data di entrata
Inventario
Vecchi numeri di inventario 28, 106
Donato - comperato - provenienza

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione Inutilizzabile
Descrizione interventi effettuati
Nome restauratore
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica

Dati relativi alla conservazione

Armadio S
Ripiano 3
Scheda tecnica del produttore No
Collocazione Aula Valerio Mengarini

Sitografia


museiscientifici/tasso_roma/bilancia_a_piatti.txt · Ultima modifica: 2020/02/21 12:39 da emiliano.argentero