Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:tasso_roma:banco_ottico

Banco ottico

Banco ottico

Numero di Inventario 174
Nome dello strumento Banco ottico

Dati scientifici

Epoca Anni ’40 del XX secolo
Costruttore N.d.
Dimensioni (in mm.) 1110 X 100 (base di legno)
Materiali Legno (base), ottone (sostegno), ferro (corpi superiori)
Descrizione Binario rettilineo graduato in legno sul quale sono fissati componenti come sorgenti di luce e lenti facilmente spostabili lungo tutta la lunghezza della guida.
Funzionamento In un ambiente buio, accendere la candela e aspettare che la luce si convoglia lungo le lenti.
Inventore Macedonio Melloni

Dati storici

Data di entrata Antecedente al 1970
Inventario Mod. 94 C.G. (31/12/1970), anni ’90 XX secolo
Vecchi numeri di inventario 218 (Mod. 94 C.G.), 138 (anni ’90 XX secolo)
Donato - comperato - provenienza Acquistato (₤50)

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione Inservibile
Utilizzazione per la didattica Verifica della leggi dell’ottica geometrica, insieme con i principi generali dell’ottica, della costruzione delle immagini e della propagazione della luce.

Dati relativi alla conservazione

Armadio S
Ripiano 2
Scheda tecnica del produttore No
Collocazione Aula Valerio Mengarini
museiscientifici/tasso_roma/banco_ottico.txt · Ultima modifica: 2020/02/21 12:36 da emiliano.argentero