Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:isacconewton_roma:indotto_a_tamburo

Indotto a Tamburo

Descrizione

Link alla pagina dello strumento nel namespace fisica:strumenti

Numero di Inventario 791
Nome dello strumento Indotto a Tamburo

Dati scientifici

Epoca Ventesimo secolo
Costruttore ignoto
Dimensioni (in mm.) 100mm diametro, 270mm lunghezza
Materiali (legno, metallo, vetro, plastica, gomma, ecc.) Cordame, legno, metallo
Descrizione Lo strumento è composto da un cilindro ligneo che ha per asse una barra di metallo. All'altro capo della barra è presente un altro cilindro, di metallo, a cui sono fissate, su dei supporti delle corde che a loro volta sono inchiodate al cilindro.
Funzionamento Il rotore, detto anche indotto, è libero di girare attorno ad un asse; se viene posto nella cavità di un induttore fisso recante sulla superficie esterna delle sbarre di rame disposte secondo le generatrici del cilindro e viene lanciata una corrente trifase, per il campo magnetico che si genera, si ottengono intense correnti nell’avvolgimento del rotore stesso che magnetizzano fortemente il cilindro, mettendolo in rotazione.
Eventuale iscrizione numero d'ordine
Inventore Friedrich Heinrich Philipp Franz von Hefner-Alteneck

Dati storici

Data di entrata ignota
Inventario 791
Vecchi numeri di inventario 791
Donato - comperato - provenienza /

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione buono
Descrizione interventi effettuati /
Nome restauratore /

Dati relativi alla conservazione

Armadio FIXME
Ripiano FIXME
Scheda tecnica del produttore no
Collocazione Laboratorio di Fisica
museiscientifici/isacconewton_roma/indotto_a_tamburo.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)