Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:isacconewton_roma:indotto_a_tamburo

Indotto a Tamburo

Descrizione

Indotto a Tamburo

Numero di Inventario 791
Nome dello strumento Indotto a Tamburo

Dati scientifici

Epoca Ventesimo secolo
Costruttore -
Dimensioni (in mm.) 100mm diametro, 270mm lunghezza
Materiali (legno, metallo, vetro, plastica, gomma, ecc.) Cordame, legno, metallo
Descrizione Lo strumento è composto da un cilindro ligneo che ha per asse una barra di metallo. All'altro capo della barra è presente un altro cilindro, di metallo, a cui sono fissate, su dei supporti delle corde che a loro volta sono inchiodate al cilindro.
Funzionamento Il rotore, detto anche indotto, è libero di girare attorno ad un asse; se viene posto nella cavità di un induttore fisso recante sulla superficie esterna delle sbarre di rame disposte secondo le generatrici del cilindro e viene lanciata una corrente trifase, per il campo magnetico che si genera, si ottengono intense correnti nell’avvolgimento del rotore stesso che magnetizzano fortemente il cilindro, mettendolo in rotazione.
Bibliografia -
Eventuale iscrizione numero d'ordine
Inventore Friedrich Heinrich Philipp Franz von Hefner-Alteneck

Dati storici

Data di entrata -
Inventario -
Vecchi numeri di inventario -
Donato - comperato - provenienza -

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione Buono
Descrizione interventi effettuati -
Nome restauratore -
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica -

Dati relativi alla conservazione

Armadio -
Ripiano -
Scheda tecnica del produttore no
Collocazione Laboratorio di Fisica

Sitografia

Link Descrizione
Modello di indotto a tamburo Il Regio Liceo Ariosto



museiscientifici/isacconewton_roma/indotto_a_tamburo.txt · Ultima modifica: 2021/04/01 12:14 da alexandru.tudorache