Strumenti Utente

Strumenti Sito


museiscientifici:giuliocesare_roma:vaso_dewar

Vaso Dewar

Descrizione Link alla pagina dello strumento nel namespace fisica:strumenti

Numero di Inventario
Nome dello strumento

Dati scientifici

Epoca ca. 1960 - ca. 1970
Costruttore E. Leybold's Nachfolger AG
Dimensioni (in cm.) altezza: 13,5 cm
Materiali (legno, metallo, vetro, plastica, gomma, ecc.) vetro; legno; feltro
Descrizione Vaso in vetro specchiato parzialmente inserito in un cilindro in legno ricoperto internamente in feltro. In due punti del cilindro in legno sono inseriti due piccoli anelli in metallo.
Funzionamento Il vuoto non può condurre calore per conduzione o convezione, ma può condurre solo per irraggiamento. La perdita per irraggiamento può essere minimizzata applicando un rivestimento riflettente sulle superfici: Dewar usava l'argento.
Il materiale contenuto raggiunge l'equilibrio termico con le pareti interne; le pareti sono sottili, con bassa capacità termica, quindi non possono scambiare molto calore con il contenuto, modificando di poco la sua temperatura. Alla temperatura tipica del loro utilizzo (sotto il punto di ebollizione dell'acqua), e con l'uso di pareti riflettenti, c'è un piccolo trasferimento di radiazione infrarossa.
Per usi pratici il contenitore deve avere un'apertura; per questo deve essere usato un tappo di materiale isolante, originariamente sughero, in seguito plastica. La maggior parte della perdita di calore avviene attraverso il tappo.
Bibliografia
Eventuale iscrizione
Inventore James Dewar

Dati storici

Data di entrata
Inventario
Vecchi numeri di inventario
Donato - comperato - provenienza

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione Buono
Descrizione interventi effettuati
Nome restauratore
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica

Dati relativi alla conservazione

Armadio 5
Ripiano C
Scheda tecnica del produttore
Collocazione Primo piano, liceo classico Giulio Cesare

Sitografia

museiscientifici/giuliocesare_roma/vaso_dewar.txt · Ultima modifica: 2020/02/27 15:40 da francesca.siddi