Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:waltenhofen

[[http://www.roma1.infn.it/LAB2GO/index.html|

Pendolo di Waltenhofen

Introduzione

Tale strumento permette di osservare sia le cosiddette correnti di Foucault, sia di verificare il significato del segno “-” nella legge di Faraday-Neumann-Lenz (FNL).

Componenti

Lo strumento è costituito da:

  • una lamina piena e un pettine oscillanti (vedi figura)
  • due magneti
  • due bobine

Spiegazione

Al passaggio della corrente le bobine generano un campo magnetico (con la stessa direzione perché non si annulli) che scorre tra i due magneti. Quando la lamina di metallo passa tra i due magneti per la legge di FNL si generano delle correnti indotte (correnti di Foucault) che producono un campo magnetico di modulo uguale e opposto a quello delle bobine per annullare la variazione di flusso sulla lamina,che finirà anche per far fermare il pendolo. Quando invece si scambia la lamina con un pettine le correnti indotte hanno più difficoltà a formarsi quindi impiegheranno più tempo sia per annullare il flusso sia per far fermare il pendolo.

Lamina: le correnti sorrono in tutti i modi possibiliPettine: alcuni percorsi delle correnti sono inibiti
fisica/strumenti/waltenhofen.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)