Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:verifica_legge_di_hooke_molle

Questa è una vecchia versione del documento!


Le molle e la verifica della legge di Hooke

Storia Le molle furono inventate intorno al XI secolo. Furono utilizzate molto nel campo dell’orologeria, permettendo agli orologiai di costruire apparecchi affidabili. Nel 1676 il fisico inglese Robert Hooke scoprì una relazione funzionale adatta a schematizzare l'azione della molla, ovvero che la forza esercitata è proporzionale alla sua estensione. Questa relazione è conosciuta come Legge di Hooke.

Descrizione Per la verifica della legge di Hook, si utilizzano un supporto a cui agganciare le molle, diverse molle e diversi oggetti di peso diverso.

Principio di funzionamento La forza elastica è una forza esercitata dai corpi a seguito di una deformazione che li comprime o che li dilata. Una molla è un corpo capace di allungarsi, se gli viene applicata una forza, e in seguito tornare alla propria forma naturale. Le molle sono generalmente fabbricate e ottimizzate per accumulare energia meccanica. Ogni molla ha un limite di elasticità, che è la forza massima sopportabile al di sopra della quale la molla si deforma in modo permanente. La forza elastica può essere calcolata mediante una legge sperimentale nota come la legge di Hooke, che è valida per i materiali elastici. Essa afferma che la forza elastica è direttamente proporzionale alla deformazione e di verso opposto a questa: F = -K x dove K è una costante detta costante elastica e x è la deformazione della molla (contrazione o allungamento).

Esperienze possibili

Casi
ESPERIMENTO CON UNA MOLLA E DUE OGGETTI DI MASSA DIVERSASe appendiamo una molla ad un’asta di supporto e appendiamo ad essa diversi oggetti con diverse massa, la molla si allungherà maggiormente quando è sollecitata dall’oggetto con la massa maggiore.
ESPERIMENTO CON DUE MOLLE DI DIVERSA GRANDEZZA E UN OGGETTOSe appendiamo ad un’asta di supporto due molle di dimensioni diverse e appediamo ad esse lo stesso oggetto, la molla più piccola si allungherà maggiormente rispetto a quella più grande.
ESPERIMENTO CON DUE MOLLE CON LE STESSE DIMENSIONI, MA DI MATERIALE DIVERSOSe appendiamo ad un’asta di supporto due molle con le stesse dimensioni, ma di materiale diverso (es. alluminio e plastica), ed appendiamo ad esse uno stesso pesetto, la molla di materiale meno resistente (plastica) si allungherà maggiormente rispetto a quella di materiale più resistente (alluminio).

Sitografia Forza elastica e la legge di Hooke Forza elastica e legge di Hooke youtube

fisica/strumenti/verifica_legge_di_hooke_molle.1550066875.txt.bz2 · Ultima modifica: 2019/09/23 14:34 (modifica esterna)