Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:trasmissione_manovella

LAB2GO Scienza

Trasmissione a manovella

Descrizione

Il manovellismo di spinta rotativa, comunemente conosciuto come meccanismo biella-manovella è un sistema per la trasformazione di moto rettilineo alternato in circolare e viceversa. Tale meccanismo è costituito da tre elementi:

Manovella:è collegata con una coppia rotoidale (albero motore) al telaio e alla testa di biella

Biella:è collegato alla manovella e allo spinotto del pistone

Testacroce o Corsoio:è l'elemento che evita la trasmissione di forze laterali al pistone, facendo scorrere il piede di biella lungo una linea retta e che collega la biella al pistone, facendo sì che il pistone sia soggetto solo a forze lungo l'asse di scorrimento In alternativa il piede di biella può essere messo direttamente in collegamento con il pistone, senza l'uso del testacroce, infatti questo è il classico caso di maggiore applicazione del meccanismo.

Inoltre a seconda di come viene disposto l'asse di scorrimento del pistone il manovellismo può essere: Centrato, ovvero l'asse su cui scorre il pistone interseca l'asse dell'albero motore. Decentrato o Obliquo quando quest'asse non interseca l'asse dell'albero motore, ma risulta spostato in avanti o indietro.

Esperienze

Esperienze possibili
Trova larghissima applicazione in numerosi elementi meccanici, dove i più comuni sono: Motori a pistoni alternativi (endotermici e non),Sistemi di chiusura delle presse da stampaggio,Macchine utensili: come i demolitori o scalcinatori

Sitografia

Link Descrizione
Meccanismo biella-manovella Approfondimento sul meccanismo biella-manovella


fisica/strumenti/trasmissione_manovella.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)