Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:termografo

Termografo

termografo.jpg

Numero di Inventario -
Nome dello strumento Termografo

Dati scientifici

Epoca seconda metà del XIX sec.
Costruttore Richard Freres - Paris
Dimensioni (in mm.) 10,5*1,5*42
Materiali Metallo Argentato, vetro, legno, mercurio
Funzione É uno strumento dedicato a misure di temperature di massimo e di minimo di meteorologia. La scala in gradi di Reaumur va da -15° a 40°
Descrizione La parte sensibile alla temperatura è o una lamina bimetallica o un tubo metallico ricurvo, a sezione ellittica molto allungata, ripieno di alcool o di toluolo. Lamina o tubo sono fissati per un estremo allo scheletro dell'apparecchio, mentre l'altro estremo è connesso con un sistema di leve che comandano un'asta terminante con la penna scrivente. A seconda che la temperatura diminuisce o cresce la lamina si incurva più o meno, l'alcool si restringe si dilata e il tubo a sua volta si curva più o meno. Trattasi, dunque , dello stesso principio del tubo di Bourdon usato in taluni manometri. Bibliografia Pouillet(1856), Tomo II
Eventuale iscrizione -
Inventore -.

Dati storici

Data di entrata -
Inventario -
Vecchi numeri di inventario -
Donato - comperato - provenienza -

Dati relativi al restauro

Stato di conservazione Ottimo
Descrizione interventi effettuati -
Nome restauratore -
Osservazioni - Utilizzazione per la didattica -

Dati relativi alla conservazione

Armadio -
Ripiano -
Scheda tecnica del produttore
Collocazione Lo strumento è conservato presso l'Istituto Massimiliano Massimo, nell'esposizione dedicata a Padre Angelo Secchi

Sitografia

Link Descrizione
- -
fisica/strumenti/termografo.txt · Ultima modifica: 2021/04/15 14:45 da arianna.delpapa