Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:reostato

LAB2GO Scienza

Reostato

DESCRIZIONE

Il Reostato è un resistore a resistenza variabile. Nella pratica si chiamano reostati i resistori variabili di dimensioni tali da poter dissipare in calore una potenza elettrica non trascurabile. I resistori variabili di piccola potenza sono normalmente realizzate utilizzando due dei tre terminali di un potenziometro: il centrale ed uno dei due estremi. Differentemente dal potenziometro il reostato è quindi un componente a due terminali (bipolo). E'costituita da un sostegno isolante (nel caso illustrato a sezione rettangolare) sul quale è avvolto un filo ‘nudo’ a spire molto strette ma non a contatto; questo filo è in genere di materiale ad alta resistività (manganina o argentana) con gli estremi terminanti su due morsetti. Un cursore o contatto strisciante può scorrere lungo tutto l’avvolgimento. E’ collegato con un terzo morsetto ed è a contatto con il filo. Le caratteristiche di un reostato sono la sua resistenza massima, ottenuta quando il cursore è a fondo corsa, e l’intensità della corrente che può sopportare, dovuta alla sezione e al materiale del filo conduttore.

UTILIZZO

Prima della diffusione dei varialuce a basso costo basati su dispositivi a stato solido come SCR e triac, i reostati erano comunemente usati per attenuare la luminosità delle lampade a incandescenza. Il difetto principale dei reostati in quest'uso era la grande quantità di potenza che veniva trasformata dal reostato in calore per effetto Joule. Tale potenza non solo causava un dispendio di energia elettrica aggiuntivo a quello necessario per l'illuminazione, ma richiedeva che il reostato fosse di dimensioni e materiali tali da poter dissipare il calore senza bruciarsi, rendendolo un dispositivo ingombrante e costoso. Un altro utilizzo del reostato era nella locomotiva FS E.550,questo tipo di reostato veniva chiamato reostato liquido che consisteva in un bagno di acqua e sale in cui erano immersi due elettrodi.

ESPERIENZE

Esperienze possibili Descrizione
Verifica delle leggi di Ohm legge costitutiva di proporzionalità diretta tra la differenza di potenziale elettrico applicata ai capi di un conduttore e l'intensità della corrente elettrica che lo attraversa. La costante di proporzionalità è detta resistenza elettrica.
Inftub Taratura di un Calibro a Corsoio
Youtube Video illustrativo prima parte dell'esperienza
Youtube Video illustrativo seconda parte dell'esperienza

SITOGRAFIA

Link Descrizione
Melegari Reostato a cursore
Wikipedia Resistore
Wikipedia Potenziometro
Comprare un reostato Sito informativo sull'acquisto di un reostato
fisica/strumenti/reostato.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)