Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:radiometro_di_crookes

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
Prossima revisione
Revisione precedente
fisica:strumenti:radiometro_di_crookes [2019/07/14 21:43]
clemente.smarra [Table]
fisica:strumenti:radiometro_di_crookes [2020/11/26 09:07]
federica.troni
Linea 9: Linea 9:
  
 //**Descrizione**//: //**Descrizione**//:
 +
 Il radiometro di Crookes, conosciuto anche come “mulino a luce” o “motore solare”, è un particolare strumento ideato dal chimico William Crookes nel 1873. Il radiometro di Crookes, conosciuto anche come “mulino a luce” o “motore solare”, è un particolare strumento ideato dal chimico William Crookes nel 1873.
 Eseguendo alcuni esperimenti di chimica molto accurati, mentre stava pesando alcuni campioni in una camera, in cui aveva creato un vuoto parziale per ridurre l'effetto delle correnti d'aria, notò che le misure erano disturbate quando la luce del sole colpiva la bilancia. Studiando questo effetto, creò il dispositivo che porta il suo nome. Eseguendo alcuni esperimenti di chimica molto accurati, mentre stava pesando alcuni campioni in una camera, in cui aveva creato un vuoto parziale per ridurre l'effetto delle correnti d'aria, notò che le misure erano disturbate quando la luce del sole colpiva la bilancia. Studiando questo effetto, creò il dispositivo che porta il suo nome.
-Esso e` formato da una rotella con delle piccole pale dipinte di bianco da una parte e di nero dall'altra e rinchiuse in un piccolo contenitore di vetro dal quale e stato tolto quasi tutto il gas, riducendo l'attrito all'interno e la pressione atmosferica.+Lo strumento e` formato da una rotella con delle piccole pale dipinte di bianco da una parte e di nero dall'altra e rinchiuse in un piccolo contenitore di vetro dal quale e stato tolto quasi tutto il gas, riducendo l'attrito all'interno e la pressione atmosferica.
  
  
 //**Principio di funzionamento**//: //**Principio di funzionamento**//:
 +
 Il radiometro di Crookes consente l'aumento di temperatura delle piastre dovuto alla cessione di calore da parte di onde elettromagnetiche o altre fonti calorifere e la pressione di radiazione. Infatti le piastre delle pale si riscaldano in maniera differente da un lato rispetto ad un altro, ed in particolare la parte nera si scalda maggiormente rispetto a quella bianca, poiche` la parte nera assorbe tutte le radiazioni luminose che la colpiscono. Cosi` questo aumento di temperatura delle piastre fa si che quando le poche molecole di aria ancora all'interno del contenitore di vetro urtano le piastre, quelle nere cedono piu` calore rispetto a quelle bianche causando maggiore movimento delle molecole di aria, le quali percio` genereranno un maggiore rinculo contro le pale nere mettendole in moto.  Il radiometro di Crookes consente l'aumento di temperatura delle piastre dovuto alla cessione di calore da parte di onde elettromagnetiche o altre fonti calorifere e la pressione di radiazione. Infatti le piastre delle pale si riscaldano in maniera differente da un lato rispetto ad un altro, ed in particolare la parte nera si scalda maggiormente rispetto a quella bianca, poiche` la parte nera assorbe tutte le radiazioni luminose che la colpiscono. Cosi` questo aumento di temperatura delle piastre fa si che quando le poche molecole di aria ancora all'interno del contenitore di vetro urtano le piastre, quelle nere cedono piu` calore rispetto a quelle bianche causando maggiore movimento delle molecole di aria, le quali percio` genereranno un maggiore rinculo contro le pale nere mettendole in moto. 
  
fisica/strumenti/radiometro_di_crookes.txt · Ultima modifica: 2020/11/26 09:07 da federica.troni