Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:polarizzatori

Questa è una vecchia versione del documento!


LAB2GO Scienza

Polarizzatore

Principalmente in fisica la polarizzazione della radiazione elettromagnetica è una caratteristica delle onde elettromagnetiche ed indica la direzione dell'oscillazione del vettore campo elettrico durante la propagazione dell'onda nello spazio-tempo (il campo di induzione magnetica risulterà polarizzato lungo la direzione ortogonale a quella del campo elettrico e alla direzione di propagazione). Se la variazione di direzione di ζ (vettore funzione d'onda) nel piano ortogonale alla propagazione in funzione della coordinata spaziale di propagazione e del tempo può essere espressa da una legge (funzione), si dice che l'onda è polarizzata. Questo fenomeno è sfruttato negli schermi a cristalli liquidi.

Polarizzatori

Esistono particolari filtri, detti polarizzatori, che permettono il passaggio soltanto di un determinato tipo di luce polarizzata. Se si fa incidere sul polarizzatore della luce naturale di irradiamento,la luce uscente da esso ha un irradiamento perché, in media, metà delle onde con polarizzazione casuale che incidono sul polarizzatore sono eliminate. Un polarizzatore lineare può essere attraversato soltanto da luce polarizzata linearmente nella direzione dell’asse di trasmissione del polarizzatore. Esso contiene al suo interno delle fibre conduttrici allineate tra loro. Quando la luce incide sul filtro, il componente del campo elettrico parallelo alle fibre viene assorbito, perché è in grado di muovere i portatori di carica presenti nelle fibre e compie lavoro su di essi. Quindi passa soltanto la parte di radiazione il cui campo elettrico oscilla in direzione perpendicolare alle fibre e, così, la luce risulta polarizzata.

Sitografia

fisica/strumenti/polarizzatori.1521646689.txt.bz2 · Ultima modifica: 2019/09/23 14:34 (modifica esterna)