Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:pirometro_a_quadrante

LAB2GO Scienza

Pirometro a quadrante

Descrizione

Il pirometro a quadrante fu ideato nel 1864. E' un dimostratore che misura in gradi la dilatazione lineare nei solidi. Esso, firmato Lana Turin,era utilizzato per misurare la dilatazione termica lineare di una sbarra di rame e di una identica di alluminio quando scaldate per mezzo di stoppini alimentati semplicemente ad alcool. Lo strumento e' costituito da due montanti in ottone, all'interno dei quali passa una sbarra di rame fiossata al montante da un lato e libera dall'altro. La punta della sbarra urta una leva, terminante con un rastrello che ingrana su di un timpano. Questo a sua volta comanda un ago mobile su di un quadrante a forma di arco di circonferenza. Al di sotto della sbarra di rame si trova un recipiente rettangolare. All'apparecchio e' legata una seconda sbarra di ottone.

L’aumento di temperatura produce l’allungamento dell’asta che viene evidenziato dallo spostamento della sua estremità libera la quale, tramite un sistema di leve, mette in rotazione un leggero indice che si sposta da 0 a 200 lungo un settore circolare. Il sistema di leve è un artificio che consente di amplificare il fenomeno della dilatazione, rendendo rilevabile l’aumento di lunghezza dell’asta.

Esperienze possibili

Esperienze possibili
Dilatazione lineare

Sitografia

www.regione.emilia-romagna.it


fisica/strumenti/pirometro_a_quadrante.txt · Ultima modifica: 2018/05/02 07:53 da chiara.adamo