Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:pendolo_di_maxwell

Questa è una vecchia versione del documento!


LAB2GO Scienza

Pendolo di Maxwell

Introduzione

Questo dispositivo, ideato dal fisico scozzese J.C.Maxwell (1831-1879), può servire per evidenziare l’inerzia dei corpi in moto e verificare il principio di conservazione dell'energia meccanica. Consiste in un volano di metallo (un disco con un tubo che lo trapassa al centro) che tramite due fili è unito a un sostegno fisso. Se si arrotola il volano su i due fili in uno stesso verso rispetto al suo asse, mantenendolo orizzontale, e lo si lascia, questo scende e risale più volte muovendosi di moto rototraslatorio. Se non vi fossero attriti il volano tornerebbe sempre al livello di partenza e il moto continuerebbe indefinitamente.

pendolo_05.jpg

Spiegazione del fenomeno

Il fenomeno dipende da due principi, ossia il principio d'inerzia, che afferma che un corpo permane nel suo stato di quiete o di moto rettilineo uniforme a meno che non intervenga una forza esterna a modificarne tale stato, e dal principio della conservazione dell'energia, il quale afferma che, sebbene l'energia possa essere trasformata e convertita da una forma all'altra, la quantità totale di essa in un sistema isolato non varia nel tempo. Descriviamo il fenomeno con la seguente formula:

U1 + K1 + LNC = U2 + K2 , dove:

-U rappresenta l'energia potenziale,formula:mgh

-K rappresenta l'energia cinetica,1\2mv^2

-L rappresenta il lavoro negativo dell'attrito.

-1: rappresenta la situazione iniziale

-2: rappresenta la situazione finale

Descrizione del movimento

Se si solleva il volano, avvolgendo i fili in uno stesso verso sul suo asse, in modo da mantenerlo orizzontale, e lo si lascia poi libero, esso discende e risale diverse volte muovendosi di moto rototraslatorio, in quanto possiede energia meccanica in continua trasformazione tra energia potenziale gravitazionale, che dipende dall’altezza, ed energia cinetica, che dipende dal movimento. Mentre il disco discende lentamente acquista una piccola quantità di energia cinetica di traslazione, il rapido moto rotatorio determina invece l’acquisizione di una grande energia cinetica di rotazione.La massa rotante rispetto al suo asse di rotazione, da cui la forma del dispositivo.

Esperienze

Esperienze possibiliDescrizione

Sitografia

Link Descrizione
Energia meccanica pendolo di Maxwell Pagina Wikipedia
Pendolo di Maxwell Esempio di applicazione del principio di conservazione dell'energia meccanica.
Momento d'inerzia Calcolo momento di inerzia del disco
mediaspace.unipd.it Video completo del pendolo
fisica/strumenti/pendolo_di_maxwell.1563224438.txt.bz2 · Ultima modifica: 2019/09/23 14:34 (modifica esterna)