Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:motoreaduetempi

LAB2GO Scienza

FIXME

Motore a due tempi

Descrizione

Il motore a due tempi è più semplice rispetto al motore a quattro tempi perchè non ci sono le valvole e i meccanismi di distribuzione per far aprire o chiudere le valvole. Il carter, che racchiude l'albero motore, è l'involucro. Il pistone ha una specie di cresta, chiamata deflettore. Il passaggio tra carter e cilindro viene chiamato lavaggio o luci di travaso. Il motore a due tempi è un tipo di motore a combustione interna. Durante il primo tempo (scoppio, scarico, discesa del pistone) il pistone, dopo essere stato respinto dall’espansione dello scoppio viene rimandato giù e dalla luce di scarico escono i gas combusti. Durante il secondo tempo (alimentazione, compressione, salita del pistone) il pistone sale facendo entrare nuova miscela e comprimendola in attesa del nuovo scoppio. La luce laterale si dimostra quindi indispensabile per il passaggio della nuova miscela.

Sitografia

fisica/strumenti/motoreaduetempi.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)