Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:motoreaduetempi

Pagina inserita nel sistema QC, deve completare le fasi di revisione ed approvazione. Se sei tutor o borsista Lab2Go puoi partecipare alla revisione. Contattaci per maggiori informazioni.


LAB2GO Scienza

FIXME

Motore a due tempi

Descrizione

Il motore a due tempi è più semplice rispetto al motore a quattro tempi perché non ci sono le valvole e i meccanismi di distribuzione, componenti atte a far aprire o chiudere le valvole. Il carter, che racchiude l'albero motore, è l'involucro ed il pistone ha una specie di cresta, chiamata deflettore. Il passaggio tra carter e cilindro viene chiamato lavaggio o luci di travaso. Il motore a due tempi è un tipo di motore a combustione interna. Durante il primo tempo (scoppio, scarico, discesa del pistone) il pistone, dopo essere stato respinto dall’espansione dello scoppio viene rimandato giù e dalla luce di scarico escono i gas combusti. Durante il secondo tempo (alimentazione, compressione, salita del pistone) il pistone sale facendo entrare nuova miscela e comprimendola in attesa del nuovo scoppio, la luce laterale si dimostra quindi indispensabile per il passaggio della nuova miscela.

Immagine da Lab2Go

Sitografia

Link Descrizione
Digilander Quante fasi ha un motore a 2 tempi?
fisica/strumenti/motoreaduetempi.txt · Ultima modifica: 2021/12/23 21:44 da qcadmin