Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:motore_a_scoppio

LAB2GO Scienza

Motore a scoppio

Descrizione

Fu inventato nel 1867 dal fisico tedesco Nikolaus August Otto. Esso determina il movimento avanti e indietro dei pistoni all'interno dei cilindri del motore delle macchine, mediante l'espansione e la compressione di una piccolissima quantita' di sostanza gassosa: una miscela di aria e benzina. Nel motore avviene una serie continua di trasformazioni:

  1. Aspirazione: il pistone si abbassa e aspira la miscela aria-benzina che proviene dal carburatore.
  2. Compressione: dopo che la valvola di aspirazione si e' chiusa, il pistone si alza e comprime la miscela.
  3. Scoppio-Espansione: scocca la scintilla che fa scoppiare la miscela. Il gas si espande e spinge il pistone verso il basso.
  4. Scarico: la valvola di scarico si apre e la pressione diminuisce. Infine, il pistone espelle fuori il gas.

fisica/strumenti/motore_a_scoppio.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)