Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:magnete_permanente_a_u

LAB2GO Scienza

Magnete permanente a "U"

Descrizione

La definizione di magnete è quella di un corpo che genera un campo magnetico. Si definisce magnete permanente un corpo che è stato magnetizzato e crea quindi un proprio campo magnetico autonomo.

I magneti permanenti sono ampiamente utilizzati nel campo della separazione, del sollevamento e dell'automazione e ce ne sono molti esempi tra i nostri prodotti. Un magnete permanente è fatto dunque da materiale ferromagnetico magnetizzato grazie a un campo magnetico esterno molto intenso e mantiene la magnetizzazione anche quando non è più sottoposto al campo magnetico esterno.

Che cosa succede in un magnete permanente? Per comprenderlo bisogna scendere al livello delle particelle che compongono le sostanze. Ciascuna di queste particelle ha un suo campo magnetico, stabilito dal cosiddetto spin. Normalmente, però, gli spin “puntano” in direzioni diverse e quindi, a livello macroscopico, si annullano a vicenda. Nei magneti permanenti, invece, esiste un ordinamento “a lungo raggio” degli spin, perché le particelle interagiscono tra loro. Maggiore è l’”ordine” che si crea tra gli spin delle particelle, maggiore è il campo magnetico generato dal magnete permanente.

Esperienze

Completare la seguente tabella con le informazioni relative allo strumento

Esperienze possibili Descrizione
motore a magnete permanentevideo illustrativo

Sitografia

Inserire la sitografia relativa allo strumento

Link Descrizione
fisica/strumenti/magnete_permanente_a_u.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)