Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:conduttore_cilindrico_divisibile

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
Prossima revisione
Revisione precedente
Prossima revisione Entrambe le parti successive la revisione
fisica:strumenti:conduttore_cilindrico_divisibile [2018/04/23 13:52]
alessandro.vitozzi
fisica:strumenti:conduttore_cilindrico_divisibile [2019/02/20 16:31]
alessandro.santini
Linea 21: Linea 21:
  
 {{tablelayout?​colwidth="​250px,​360px}} {{tablelayout?​colwidth="​250px,​360px}}
-^Esperienze possibili ​^Descrizione  ​+^Esperienze possibili ^ 
-|[[[fisica:​esperienze:​elettrizzazione_per_contatto|Elettrizzazione per contatto]]|+|[[[fisica:​esperienze:​elettrizzazioneconduttori|elettrizzazioneconduttori]]| 
-|induzione elettrostatica|Abbiamo una bacchetta conduttrice sostenuta da un sostegno isolante e una bacchetta carica. Avviciniamo senza porre a contatto una bacchetta carica ad una estremità di una bacchetta conduttrice scarica. Tocchiamo con un dito l’estremità opposta e, dopo averlo staccato, allontaniamo anche il corpo caricopossiamo osservare ,​utilizzando l’elettroscopio,​ che anche la bacchetta si è caricata. \\ \\ **CONCLUSIONI** \\ Questo modo per elettrizzare un corpo scarico è detto elettrizzazione per induzione. Se non tocchiamo la bacchetta con un dito e allontaniamo il corpo scarico, essa risulta alla fine ancora scarica. Un corpo carico negativamente respinge una parte degli elettroni del corpo scarico vicino. Gli elettroni respinti si accumulano nella parte del corpo scarico più lontana dal corpo carico negativamente,​ lasciano scoperta di elettroni la parte più vicinaè avvenuta una separazione momentanea di cariche.|+|[[fisica:esperienze:induzione_elettrostatica|Induzione elettrostatica]]|
  
  
fisica/strumenti/conduttore_cilindrico_divisibile.txt · Ultima modifica: 2020/01/22 17:02 da martina.paolucci