Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:conducimetro_a_comparazione_ottica

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
fisica:strumenti:conducimetro_a_comparazione_ottica [2020/01/22 15:31]
andrea.demarco
fisica:strumenti:conducimetro_a_comparazione_ottica [2020/01/22 15:32] (versione attuale)
andrea.demarco
Linea 11: Linea 11:
  
  
-Per verificare se una soluzione acquosa è in grado di condurre la corrente elettrica si utilizza un dispositivo sperimentale costituito da un supporto in plexiglas su base metallica, sulla quale poggiano tre celle elettrolitiche a forma di bicchiere collegate in parallelo, a ciascuna delle quali è collegata una lampadina.Due barre di ottone, che sono **conduttori di elettricità**,​ sono immerse nella soluzione contenuta nel becher. Collegando l'​apparecchio ad una sorgente di corrente continua le lampadine si accendono in misura proporzionale alle rispettive conducibilità .+Per verificare se una soluzione acquosa è in grado di condurre la corrente elettrica si utilizza un dispositivo sperimentale costituito da un supporto in plexiglas su base metallica, sulla quale poggiano tre celle elettrolitiche a forma di bicchiere collegate in parallelo, a ciascuna delle quali è collegata una lampadina.Due barre di ottone, che sono **conduttori di elettricità**,​ sono immerse nella soluzione contenuta nel becher. Collegando l'​apparecchio ad una **sorgente di corrente** continua le lampadine si accendono in misura proporzionale alle rispettive conducibilità .
  
 Lo strumento segue il principio chimico-fisico secondo il quale Il passaggio della corrente elettrica attraverso sostanze fuse o in soluzione (conduttori di seconda classe) è generato dal movimento di cariche elettriche positive e negative trasportate da particelle di materia non elementari chiamate ioni. Lo strumento segue il principio chimico-fisico secondo il quale Il passaggio della corrente elettrica attraverso sostanze fuse o in soluzione (conduttori di seconda classe) è generato dal movimento di cariche elettriche positive e negative trasportate da particelle di materia non elementari chiamate ioni.
fisica/strumenti/conducimetro_a_comparazione_ottica.txt · Ultima modifica: 2020/01/22 15:32 da andrea.demarco