Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:cilindrodifaraday

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Prossima revisione
Revisione precedente
fisica:strumenti:cilindrodifaraday [2018/03/07 14:33]
matteo.ferroni creata
fisica:strumenti:cilindrodifaraday [2019/09/23 14:30] (versione attuale)
Linea 1: Linea 1:
 {{tag>​fisica strumenti fisica:​strumenti}} {{tag>​fisica strumenti fisica:​strumenti}}
-{{autolink>​INSERISCI QUI IL NOME DELLO STRUMENTO}} 
 {{:​barra-strumento-new.png}} ​ [[http://​www.roma1.infn.it/​LAB2GO/​index.html|{{:​fisica.jpg?​nolink&​|LAB2GO Scienza}}]] {{:​barra-strumento-new.png}} ​ [[http://​www.roma1.infn.it/​LAB2GO/​index.html|{{:​fisica.jpg?​nolink&​|LAB2GO Scienza}}]]
  
Linea 7: Linea 6:
    
  
-FIXME ====== ​Inserisci il nome dello strumento ​======+ 
 + ====== ​Cilindro di Faraday ​======
  
 //​**Descrizione**//​ //​**Descrizione**//​
  
-FIXME Inserisci ​una descrizione + Il cilindro di Faraday è un dispositivo utilizzato per verificare il fenomeno dell'​induzione elettrica. Introducendo una carica elettrica attraverso una bacchetta precedentemente caricata (con una macchina elettrica o con strofinio) all’interno del conduttore cavo senza che ne tocchi le paretisulla parete interna si osserva una carica indotta di segno opposto esulla parete esternauna carica di uguale intensità ma dello stesso segno della carica esternaUn filo conduttore collega la parete esterna del conduttore con un elettroscopio. Subito le foglioline dell'​elettroscopio divergono, dimostrando che su di esse si è depositata una carica elettrica tale deviazione non dipende dalla posizione della bacchetta all’interno del cilindroEstraendo la carica del pozzo le foglioline ricadono, rivelando che la carica apparsa sull'​elettroscopio è dovuta all'​induzione. Si può facilmente mostrare che la carica indotta sull'​elettroscopio è esattamente uguale a quella portata dal corpo esploratore. Il pozzo di Faraday permette inoltre di verificare che nell'​elettrizzazione per strofinio, si ha separazione di cariche e non produzione infatti le cariche di un dato segno che si trovano su un corposono in quantità uguale a quelle di segno opposto che si trovano sull'​altro.
- +
-Lorem ipsum dolor sit ametconsectetur adipiscing elitsed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniamquis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequatDuis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariaturExcepteur sint occaecat cupidatat ​non proidentsunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.+
  
 +{{:​fisica:​strumenti:​0163_f1.jpg?​200|}}
  
 ===Esperienze=== ===Esperienze===
-FIXME Completare la seguente tabella con le informazioni relative allo strumento 
  
-<​autolink>​ +{{tablelayout?​colwidth="​250px,​360px"}} 
-{{tablelayout?​colwidth="​250px,​360px}} +[[fisica:​esperienze:​induzione_elettrostatica|Fenomeno dell'​induzione elettrica]] ​ ​| ​Introducendo una carica elettrica attraverso una bacchetta precedentemente caricata (con una macchina elettrica o con strofinio) all’interno del conduttore cavo senza che ne tocchi le pareti, sulla parete interna si osserva una carica indotta di segno opposto e, sulla parete esterna, una carica di uguale intensità ma dello stesso segno della carica esterna. Un filo conduttore collega la parete esterna del conduttore con un elettroscopio. Subito le foglioline dell'​elettroscopio divergono, dimostrando che su di esse si è depositata una carica elettrica tale deviazione non dipende dalla posizione della bacchetta all’interno del cilindro. Estraendo la carica del pozzo le foglioline ricadono, rivelando che la carica apparsa sull'​elettroscopio è dovuta all'​induzione. Si può facilmente mostrare che la carica indotta sull'​elettroscopio è esattamente uguale a quella portata dal corpo esploratore.  | 
-^Esperienze possibili ^Descrizione ​ ^ +
-|esp.1 |bla bla bla | +
-|esp.2 ​|bla bla bla  | +
-|esp.3 |bla bla bla  | +
-</​autolink>​+
  
 ===Sitografia=== ===Sitografia===
-FIXME Inserire la sitografia relativa allo strumento 
  
-{{tablelayout?​colwidth="​250px,​360px}} + 
-^Link ^Descrizione ​ +{{tablelayout?​colwidth="​250px,​360px"}} 
-|www.sito.it |bla bla bla | +^ Link ^ Descrizione ^                                                   ​ 
-|www.sito2.it |bla bla bla  | +|[[http://www.studentville.it/​appunti/​il-pozzo-di-faraday/​|Studentville]]|Descrizione teorica
-|www.sito3.com |bla bla bla  ​+ 
-   +
-\\+
  
  
fisica/strumenti/cilindrodifaraday.1520433217.txt.bz2 · Ultima modifica: 2019/09/23 14:34 (modifica esterna)