Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:bussola_delle_tangenti

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

fisica:strumenti:bussola_delle_tangenti [2019/09/23 14:30] (versione attuale)
Linea 1: Linea 1:
 +{{tag>​fisica strumenti fisica:​strumenti}}
 +{{:​barra-strumento-new.png}} ​ [[http://​www.roma1.infn.it/​LAB2GO/​index.html|{{:​fisica.jpg?​nolink&​|LAB2GO Scienza}}]]
 +
 +
 +
 + 
 +
 +====== Bussola delle tangenti ======
 +
 +//​**Descrizione**//​
 +
 + La paternità della bussola delle tangenti viene universalmente attribuita a Claude-Servais-Mathias Pouillet (1791-1868). È l'​esempio più semplice di galvanometro,​ cioè di un apparecchio che misura l'​intensità della corrente per mezzo del campo magnetico da essa creato. Il corpo dell'​apparecchio è costituito da uno spesso anello in ottone, su cui è incisa una scala circolare suddivisa in quattro quadranti di novanta gradi ciascuno. All'​interno dell'​anello ruota un disco in ottone e dello stesso spessore, che sostiene, un telaio circolare verticale, dello stesso metallo. Un' asticella termina al centro del disco con un cilindretto forato per cui passa il perno che sostiene la calamita. Questa può essere o sospesa o lasciata libera di orientarsi secondo la componente orizzontale Ho del campo magnetico terrestre. Usualmente prima di effettuare una misura si orienta l'​apparecchio in maniera che le spire e l'ago si trovino nel piano del meridiano magnetico. Quando passa corrente, il campo magnetico prodotto è perpendicolare ad Ho e la calamita devierà secondo la risultante dei due campi. La corrente che si vuole misurare è proporzionale alla componente orizzontale del campo magnetico terrestre e alla tangente dell'​angolo di deviazione provocato dalla corrente, mentre è inversamente proporzionale ad un fattore che dipende dal numero delle spire, dal raggio medio di esse e dalla distanza tra il punto medio della calamita e il centro delle spire. Il circuito esterno va disposto in maniera che produca una azione trascurabile sulla calamita, confrontato con il campo magnetico terrestre e con il campo creato nelle spire. I fili che vanno ai morsetti devono perciò essere attorcigliati tra loro. 
 +La bussola delle tangenti é un esempio dello stretto collegamento esistente tra elettricità e magnetismo. ​
 +
 +{{ :​fisica:​strumenti:​index.jpeg?​400 |}}
 +
 +==== Esperienze ====
 +{{tablelayout?​colwidth="​250px,​360px}}
 +^Esperienze possibili ^ Descrizione^
 +|[[fisica:​esperienze:​esperienza_di_oersted|Esperienza di Oersted]]| Esperimento con cui si dimostra la correlazione tra campo elettrico e magnetico|
 +
 +
  
fisica/strumenti/bussola_delle_tangenti.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)