Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:astarigida

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
fisica:strumenti:astarigida [2019/05/06 16:37]
lorenzo.campana [Table]
fisica:strumenti:astarigida [2019/05/06 16:40]
lorenzo.campana
Linea 11: Linea 11:
 {{ :​fisica:​strumenti:​leve.png?​nolink&​400 |}} {{ :​fisica:​strumenti:​leve.png?​nolink&​400 |}}
  
-**DESCRIZIONE**+**Descrizione**
  
-L'asta rigida in fisica e' considerata un corpo rigido unidimensionale e, come tale, è ritenuto un oggetto materiale le cui parti sono soggette al vincolo di rigidità, ovvero è un corpo che, sia quando è fermo sia quando cambia posizione, non si deforma mai. Il moto di un corpo rigido si definisce moto rigido piano quando, considerato un piano solidale al corpo e con giacitura iniziale g, questo si mantiene durante il moto costantemente sovrapposto ad un piano fisso anch'​esso di giacitura g. Per cui tutti i punti appartenenti al corpo rigido seguono le stesse leggi temporali di moto su piani paralleli.+L'asta rigida in fisica e' considerata un corpo rigido unidimensionale e, come tale, è ritenuto un oggetto materiale le cui parti sono soggette al vincolo di rigidità, ovvero è un corpo che, sia quando è fermo sia quando cambia posizione, non si deforma mai. Il moto di un corpo rigido si definisce moto rigido piano quando, considerato un piano solidale al corpo e con giacitura iniziale g, questo si mantiene durante il moto costantemente sovrapposto ad un piano fisso anch'​esso di giacitura g. Per cui tutti i punti appartenenti al corpo rigido seguono le stesse leggi temporali di moto su piani paralleli. É dotata di un supporto che permette di orientarla verticalmente.
  
 +{{ :​fisica:​strumenti:​base-per-asta-hk-audio-elements-ef45.jpg?​nolink&​400 |}}
  
-//**Cinematica di un corpo rigido unidimensionale**//+**Cinematica di un corpo rigido unidimensionale**
  
 La traslazione di un corpo rigido si riconduce allo studio della cinematica dei sistemi, riporta quindi al concetto di centro di massa e considera il corpo come un sistema continuo (che contiene infiniti elementi tra i quali non sono prsenti spazi vuoti). La traslazione di un corpo rigido si riconduce allo studio della cinematica dei sistemi, riporta quindi al concetto di centro di massa e considera il corpo come un sistema continuo (che contiene infiniti elementi tra i quali non sono prsenti spazi vuoti).
fisica/strumenti/astarigida.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)