Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:strumenti:apparecchio_per_la_verifica_della_legge_di_gay-lussac

Questa è una vecchia versione del documento!


LAB2GO Scienza

Verifica della legge di Gay-Lussac, Apparecchio

La prima legge di Gay-Lussac, nota all'estero come legge di Charles, afferma che in una trasformazione isobara, ovvero in condizioni di pressione e quantità di sostanza costanti, il volume di un gas ideale è direttamente proporzionale alla temperatura assoluta.

La legge prende il nome dal chimico-fisico francese Joseph Louis Gay-Lussac, che la formulò nel 1802, anche se il francese Jacques Charles aveva scoperto la legge una quindicina d'anni prima, senza tuttavia pubblicare i risultati delle sue ricerche. Anche l'inglese Francis Hauksbee era pervenuto allo stesso risultato già nel 1708, il quale, però, non ne diede mai una formulazione matematica rigorosa.

Indicando con V0 il volume di una quantità fissata di gas alla temperatura di 0ºC e con V il suo volume alla temperatura Celsius t, la legge è espressa matematicamente dalla relazione

$V=V_0(1+αt)$

Per un gas ideale α vale circa 3,663 · 10−3 °C−1, pari a circa 1/273 °C−1.

Esperienze

Esperienze possibili Descrizione
La legge isobara dei gas La legge isobara dei gas sintetizza la constatazione che riscaldando un gas a pressione costante si provoca un aumento del suo volume.

Sitografia

fisica/strumenti/apparecchio_per_la_verifica_della_legge_di_gay-lussac.1562172715.txt.bz2 · Ultima modifica: 2019/09/23 14:34 (modifica esterna)