Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:schededidattiche:calorimetro_con_arduino

LAB2GO Scienza

FIXME

Calorimetro con Arduino

Per prima cosa prendiamo un calorimetro e lo riempiamo per tre quarti con acqua già riscaldata in precedenza a temperatura di ebollizione; poiché il calorimetro non ha un coperchio adatto per la riuscita dell'esperimento, con un materiale isolante ne creiamo uno circolare con due cavità: una per l'entrata della provetta con dentro paraffina solida e la sonda digitale (DS18B20) di Arduino per monitorare la temperatura di quest'ultima, l'altra cavita' per una seconda sonda per misurare la temperatura dell'acqua. Lo scopo dell' esperimento e' di individuare la temperatura nella quale la cera passa dallo stato solido a quello liquido, e come anche la temperatura dell'acqua subira' una variazione raffreddandosi. Le due sonde di Arduino ci permettono di controllare simultaneamente entrambe le temperature ed individuarne la variazione.

Come preparare arduino e la breadboard:

Nome Istituto Ultimo aggiornamento Scheda in PDF Scheda in DOC
istX 07/03/2018 link link
istX 07/03/2018 link link
istX 07/03/2018 link link

Questo e' il codice da inserire nel software di arduino :

#include <OneWire.h>

#include <DallasTemperature.h>

#include <OneWire.h> #include <DallasTemperature.h>

pin di comunicazione OneWire oneWire(2); dichiarazione del sensore DallasTemperature sensor(&oneWire);

void setup(void) {

// Inizializza la porta USB
Serial.begin(9600);
// Inizializza il sensore
sensor.begin();

}

void loop(void) {

// chiede i dati al sensore
sensor.requestTemperatures();
// scrive sul serial monitor il valore letto
Serial.println(sensor.getTempCByIndex(0)); 
// aspetta .1 s
delay(100);

}

fisica/schededidattiche/calorimetro_con_arduino.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)