Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperimenti_a_casa:giroscopio

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisioneRevisione precedente
Prossima revisione
Revisione precedente
fisica:esperimenti_a_casa:giroscopio [2021/10/09 15:32] daniele.gabrielefisica:esperimenti_a_casa:giroscopio [2022/09/12 09:45] (versione attuale) – modifica esterna 127.0.0.1
Linea 9: Linea 9:
  
 Il giroscopio è un corpo rigido che può ruotare intorno a un suo asse di simmetria. Il giroscopio è un corpo rigido che può ruotare intorno a un suo asse di simmetria.
-{{ :fisica:esperimenti_a_casa:giroscopio.png?200 |}}+[{{ :fisica:esperimenti_a_casa:giroscopio.png?200 | Immagine da [[https://www.teksguide.org/resource/107-gyroscopic-effects-vector-aspects-angular-momentum | Teksguide]]}}]
 Il funzionamento del giroscopio si basa sulla conservazione del momento angolare per cui un orientamento fisso, con l’asse che punta nella direzione della rotazione. Consideriamo un giroscopio fermo e appoggiamolo sul tavolo, vedremo che il giroscopio resterà così come lo abbiamo appoggiato. Se, invece, carichiamo il giroscopio tramite l’apposita cordicella, vedremo che il giroscopio si manterrà in piedi senza cadere. Sul giroscopio agiscono la forza peso $\vec{F}_{p}$, la reazione vincolare $\vec{w}$ e e il momento della forza $\vec{M}$ che determina una variazione del momento angolare $\Delta\vec{L}$ nella direzione del momento della forza. Quindi, il giroscopio non cade ma ruota verso la direzione di $\vec{M}$; questo fenomeno si chiama precessione. Con riferimento alla figura successiva,  Il funzionamento del giroscopio si basa sulla conservazione del momento angolare per cui un orientamento fisso, con l’asse che punta nella direzione della rotazione. Consideriamo un giroscopio fermo e appoggiamolo sul tavolo, vedremo che il giroscopio resterà così come lo abbiamo appoggiato. Se, invece, carichiamo il giroscopio tramite l’apposita cordicella, vedremo che il giroscopio si manterrà in piedi senza cadere. Sul giroscopio agiscono la forza peso $\vec{F}_{p}$, la reazione vincolare $\vec{w}$ e e il momento della forza $\vec{M}$ che determina una variazione del momento angolare $\Delta\vec{L}$ nella direzione del momento della forza. Quindi, il giroscopio non cade ma ruota verso la direzione di $\vec{M}$; questo fenomeno si chiama precessione. Con riferimento alla figura successiva, 
-{{ :fisica:esperimenti_a_casa:giroscopio_schema.png?200 |}}+[{{ :fisica:esperimenti_a_casa:giroscopio_schema.png?200 |}}]
 consideriamo un giroscopio avente asse di rotazione passante per l’origine di un piano cartesiano e punto d’appoggio del giroscopio nell’origine degli assi.  consideriamo un giroscopio avente asse di rotazione passante per l’origine di un piano cartesiano e punto d’appoggio del giroscopio nell’origine degli assi. 
 Allora, detta $d$ la distanza tra il punto d'appoggio e il baricentro del giroscopio, la velocità angolare della precessione giroscopica è data, in modulo, da: Allora, detta $d$ la distanza tra il punto d'appoggio e il baricentro del giroscopio, la velocità angolare della precessione giroscopica è data, in modulo, da:
Linea 40: Linea 40:
 {{tablelayout?colwidth="250px,360px}} {{tablelayout?colwidth="250px,360px}}
 ^Link ^Descrizione  ^ ^Link ^Descrizione  ^
-|[[https://it.wikipedia.org/wiki/Giroscopio|Il Giroscopio]]|Wikipedia +|[[https://it.wikipedia.org/wiki/Giroscopio|Wikipedia ]]|Il Giroscopio
-|[[https://quantizzando.it/2016/02/05/come-funziona-un-giroscopio/|Come funziona un giroscopio]] |Quantizzando |+|[[https://quantizzando.it/2016/02/05/come-funziona-un-giroscopio/|Quantizzando ]] |Come funziona un giroscopio
 +|[[https://www.teksguide.org/resource/107-gyroscopic-effects-vector-aspects-angular-momentum|Teksguide]] |Immagine di giroscopio | 
  
  
fisica/esperimenti_a_casa/giroscopio.1633793560.txt.bz2 · Ultima modifica: 2022/09/12 10:02 (modifica esterna)