Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:ventoelettrostatico

LAB2GO Scienza

Vento elettrostatico

Utilizzando sempre la Macchina di Wimshurst si può produrre anche il cosiddetto vento elettrostatico: si deve collegare un morsetto ad una delle due lastre metalliche (adoperate anche per il Campanello di Franklin), poi si deve inserire un chiodo in essa e porre una candela accesa di fronte alla punta del chiodo. Quello che succederà è lo spostamento di una grande quantità di cariche verso la punta del chiodo (per effetto punta), così facendo verrà creato un campo elettrico in grado di spostare alcune cariche trovatesi nell'aria e il fuoco della candela, investito dal campo elettrico, verrà piegato da questo flusso di particelle influenzato dal campo elettrico.

fisica/esperienze/ventoelettrostatico.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)