Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:urto_elastico_con_la_rotaia_a_cuscino_d_aria

Urto elastico con la rotaia a cuscino d'aria

Descrizione

Urto elastico in una dimensione

Un urto si dice elastico se in esso si conserva oltre alla quantità di moto, anche l'energia cinetica totale dei corpi che interagiscono.

Per effettuare l'esperienza si utilizza un carrelletto della rotaia a cuscino d'aria, al quale viene impressa una velocità iniziale. Viene inoltre misurato l'intervallo di tempo che il carrello impiega per percorrere un tratto della rotaia. Alla fine di questo tratto, urta un secondo carrello inizialmente fermo, che percorrerà un secondo tratto della rotaia uguale al primo. Viene misurato anche l'intervallo di tempo impiegato dal secondo carrello a percorrere il secondo tratto. Come si può notare dall'immagine in basso, il tempo impiegato dal primo carrello a percorrere il primo tratto di rotaia è quasi uguale al tempo impiegato dal secondo carrello a percorrere il secondo tratto. Possiamo perciò dedurre che l'energia cinetica totale del sistema formato dai due carrelletti si è conservata.

fisica/esperienze/urto_elastico_con_la_rotaia_a_cuscino_d_aria.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)