Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:trasformazione_delle_tensioni_alternate

LAB2GO Scienza

Trasformazione delle tensioni alternate

Descrizione

Un trasformatore a corrente elettrica nell'avvolgimento primario genera un flusso magnetico variabile nel nucleo del trasformatore e di conseguenza un campo magnetico variabile attraverso l'avvolgimento secondario (legge di Faraday e legge di Lenz). Questo campo magnetico variabile induce una forza elettromotrice, o tensione, nell'avvolgimento secondario. Questo effetto è chiamato mutua induzione.

Nell'esperienza effettuata, è stato verificato che il valore della tensione secondaria dipendesse dalla tensione primaria e dal rapporto tra il numero di spire del secondario ed il numero di spire del primario. Tale rapporto viene detto rapporto di trasformazione. L’avvolgimento ad alta tensione A.T. (detto avvolgimento primario) , è costituito da un elevato numero di spire, mentre quello a bassa tensione B.T. (detto avvolgimento secondario), è costituito da un basso numero di spire.

- Maggiore è il numero di spire di un avvolgimento, maggiore sarà la tensione ai suoi capi. - Minore è il numero di spire di un avvolgimento, minore sarà la tensione ai suoi capi.

Il trasformatore può funzionare da elevatore o da riduttore di tensione.

Il trasformatore funziona da elevatore quando la tensione ai morsetti del secondario è superiore a quella del primario.

Il trasformatore funziona da riduttore quando la tensione ai morsetti del secondario è inferiore a quella del primario.

Strumenti

Strumenti necessari Descrizione
Voltmetro Strumento utilizzato per misurare tensioni
Generatore corrente alternata Approfondimento sul generatore di corrente alternata
Trasformatore Modello didattico di trasformatore scomponibile

Sitografia

Link Descrizione
TrasformatoreApprofondimenti sul trasformatore


fisica/esperienze/trasformazione_delle_tensioni_alternate.txt · Ultima modifica: 2019/11/18 09:15 da davide.fallara