Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:traiettoriacircolaredellelettrone

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
Prossima revisione
Revisione precedente
fisica:esperienze:traiettoriacircolaredellelettrone [2018/01/17 17:11]
francesco.paolucci
fisica:esperienze:traiettoriacircolaredellelettrone [2018/03/14 18:13] (versione attuale)
Linea 11: Linea 11:
  Si dimostra che, se l’angolo tra le linee di campo di β e la velocità v è 90 gradi, l’elettrone si muove in traiettoria circolare; per cui, confrontando le due forze: {{ :​fisica:​esperienze:​ai.gif?​nolink&​200 |}}   Si dimostra che, se l’angolo tra le linee di campo di β e la velocità v è 90 gradi, l’elettrone si muove in traiettoria circolare; per cui, confrontando le due forze: {{ :​fisica:​esperienze:​ai.gif?​nolink&​200 |}} 
  
-si ricava, dunque, l'​espressione del raggio di curvatura della traiettoria circolare, ovvero: {{ :​fisica:​esperienze:​op.gif?​nolink&​200 |}}+si ricava, dunque, l'​espressione del raggio di curvatura della traiettoria circolare, ovvero: {{ :​fisica:​esperienze:​op.gif?​nolink&​100 |}}
  
  ​Poichè la massa m e la carica q dell'​elettrone sono noti, e la velocità v e il campo B sono regolabili attraverso le manopole del tubo a fascio elettronico,​ è possibile ricavare la misura del raggio.  ​Poichè la massa m e la carica q dell'​elettrone sono noti, e la velocità v e il campo B sono regolabili attraverso le manopole del tubo a fascio elettronico,​ è possibile ricavare la misura del raggio.
fisica/esperienze/traiettoriacircolaredellelettrone.txt · Ultima modifica: 2018/03/14 18:13 (modifica esterna)