Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:pressione_di_un_liquido_sul_fondo

LAB2GO Scienza

Pressione di un liquido sul fondo

Introduzione

Per pressione idrostatica sul fondo di un recipiente si intende la pressione esercitata da un fluido sul fondo del recipiente che lo contiene. Il valore di questa pressione dipende esclusivamente dalla densità del fluido e dall'altezza del liquido mentre la forma e la dimensione del recipiente non influiscono sulla pressione sul fondo. La pressione idrostatica sul fondo è data dalla formula: P = g h d dove P è la pressione, g l'accelerazione di gravità, d la densità del liquido e h l'altezza del liquido. Con questa esperienza si vuole illustrare questo risultato misurando la pressione sul fondo di recipienti diversi.

Descrizione

Possiamo dimostrare la formula scritta in precedenza utilizzando la Macchina di Pellat, appositamente utilizzata per la dimostrazione della legge di Stevino. Si inserisce in un recipiente cilindrico del liquido, per poter calcolare, tramite la membrana sul fondo, la pressione che esso esercita. Dopo di che basta cambiare il recipiente sostituendolo con un altro con il raggio più o meno ampio, ma con la stessa altezza, così potremo notare che la pressione sulla membrana non cambia, ma rimane uguale in tutti e tre i casi. Possiamo dunque dedurre che il raggio, o comunque la forma, del recipiente non influisce sulla pressione che il liquido esercita sul fondo della membrana.

Strumenti

Strumenti necessari Descrizione
Macchina di Pellat Macchinario utilizzato per dimostrare la formula della pressione idrostatica

Sitografia


fisica/esperienze/pressione_di_un_liquido_sul_fondo.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)