Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:oscillazioniaccoppiate

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

fisica:esperienze:oscillazioniaccoppiate [2019/02/07 15:40]
andrea.spuntarelli [Table]
fisica:esperienze:oscillazioniaccoppiate [2019/09/23 14:30]
Linea 1: Linea 1:
- 
-{{tag>​fisica esperienze fisica:​esperienze}} 
-{{:​barra-esperienza-new.png}} ​ [[http://​www.roma1.infn.it/​LAB2GO/​index.html|{{:​fisica.jpg?​nolink&​|LAB2GO Scienza}}]] 
- 
- 
- ​====== Oscillazioni accoppiate ====== 
- 
-//​**Descrizione**//​ 
- 
-Un sistema di oscillatori accoppiati si può realizzare fissando saldamente lo spago teso tra due supporti (i supporti devono essere ben saldati, non devono oscillare). Sullo spago, in seguito, devono essere appesi alcuni pezzi di filo con i pesetti, inseriti nel piattello porta masse, che a loro volta sono attaccati all' estremo libero. Si possono realizzare tre possibili casi di pendoli risonanti: 
-Fili di uguale lunghezza e masse uguali; 
-Fili di uguale lunghezza e masse diverse; 
-Fili di diverse lunghezze e masse uguali. 
-Solo se i pendoli hanno la stessa lunghezza, l'​oscillazione dell'​uno si trasmetterà all'​altro e viceversa. 
- 
- 
-===Strumenti=== 
- 
- 
- 
- 
-{{tablelayout?​colwidth="​250px"​}} 
-| [[fisica:​strumenti:​sensoredimoto|Sensore ultrasuoni PASCO]] ​ | 
-| [[fisica:​strumenti:​interfaccia|Interfaccia]] ​                | 
-| Asse di sostegno ​                                            | 
-| Filo da pesca                                                | 
-| Massa con intaglio ​                                          | 
-| piattello porta masse                                        | 
-| Forbici ​                                                     | 
-| Metro                                                        | 
- 
- 
-===Procedimento=== 
-Per prima cosa bisogna predisporre i materiali, dunque: posizionare le due assi di sostegno alle quali estremita` si deve legare un filo da pesca. Su di questo vanno annodati altri fili con appesi agli estremi piattelli porta masse. A queste andranno aggiunti i pesi con cui si vuole lavorare ​ 
-  * nel primo caso vanno posizionati due fili di uguale lunghezza e masse uguali. Avviato il programma "Pasco Capstone"​ e collocati i sensori di fronte ai rispettivi pendoli, bisogna far oscillare uno dei due. Si notera` che per il trasferimento di energia un pendolo in movimento iniziera` a rallentare aumentando l'​accelerazione dell'​altro e viceversa. Si puo` notare che andando verso il termine dell' oscillazione si verifichera` uno sfasamento a causa dell'​attrito dell'​aria. La stessa cosa si verifica per il secondo caso. 
-{{ :​fisica:​esperienze:​oscilllazioni_accoppiate_.png?​nolink&​600 |}} 
-  * per il terzo caso si puo` notare che le oscillazioni accoppiate non si verificano in quanto le lunghezze sono diverse e il periodo dipende dalla lunghezza del filo. 
-===Sitografia=== 
- 
- 
-{{tablelayout?​colwidth="​250px,​360px"​}} 
-^ Link                                                                                                           ^ Descrizione ​                                            ​| ​  | 
-| https://​docs.google.com/​viewer?​a=v&​pid=sites&​srcid=dW5pcm9tYTEuaXR8bGFiMmdvLXdpa2l8Z3g6NDUyODk3MzE5ZjU3NmQzZQ ​ | scheda oscillazioni accoppiate ​                            || 
-| https://​www.youtube.com/​watch?​v=J8iJ5ZxVxEo ​                                                                   | video esperienza ( simulazione del pendolo accoppiato) ​    || 
- 
- 
-\\ 
- 
  
fisica/esperienze/oscillazioniaccoppiate.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)