Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:moto_naturalmente_accellerato

LAB2GO Scienza

Moto naturalmente accelerato

Obiettivo dell'esperienza

In questo esperimento osserveremo il moto naturalmente accelerato, la cui formula è S=Vot±1\2at², dimostrando così la validità delle leggi che regolano il moto con un'accelerazione, in questo caso quella di gravità.

Strumenti

Strumenti necessari
rotaia a cuscino d'aria
carrucola
slitta
cronometro
pesi (ciascuno di 0,015 kg)

Descrizione dell'esperienza

L'azione del peso attaccato al carrello deve continuare per tutta la durata del percorso, cioè non deve toccare terra prima che il carrello sia arrivato alla seconda fotocellula: in questo modo il carrello verrà accelerato grazie all'accelerazione che subisce il pesetto. Si dovranno effettuare delle misure, variando la distanza tra le fotocellule e registrando i tempi impiegati a coprire distanze differenti. Noteremo che la relazione che lega lo spazio al tempo è quadratica e non lineare, come nel caso del moto rettilineo uniforme.

S ΔS t Δt a Δa
0,68 0,01 0,7164 0,001 2,65 0,1
0,5 0,01 0,5626 0,001 3,16 0,1
0,3 0,01 0,4538 0,001 2,91 0,1
0,2 0,01 0,3448 0,001 3,36 0,1


fisica/esperienze/moto_naturalmente_accellerato.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)