Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:misuredilunghezzaedispessoredisolididiformaregolare

LAB2GO Scienza

Misure di lunghezza e spessore di solidi di forma regolare

Descrizione

Ottenere la massima precisione nelle misure.

Materiale Occorrente

Due cubi, un parallelepipedo, un righello, un calibro, un micrometro.

Procedimento

I. Stabilire la sensibilità degli strumenti di misura;

II. Stabilire l'incertezza da associare alle misure dirette;

III. Misurare gli spigoli dei tre solidi con i tre strumenti a disposizione (lo spigolo del parallelepipedo non si misura con il micrometro);

IV. Riportare in tabella i valori ottenuti con le rispettive incertezze;

V. Assolute e percentuali.

Raccolta Dati

Righello

$CUBO_1$ $i_a$(mm) i% $CUBO_2$ $i_a$(mm) i% PARALL. $i_a$(mm) i%
$L_1$(mm)
$L_2$(mm)
$L_3$(mm)

Calibro

$CUBO_1$ $i_a$(mm) i% $CUBO_2$ $i_a$(mm) i% PARALL. $i_a$(mm) i%
$L_1$(mm)
$L_2$(mm)
$L_3$(mm)

Micrometro

$CUBO_1$ $i_a$(mm) i% $CUBO_2$ $i_a$(mm) i% PARALL. $i_a$(mm) i%
$L_1$(mm)
$L_2$(mm)
$L_3$(mm)

Suggerimenti per osservazioni:

-Perché il calibro è più preciso del righello? -Perché il micrometro è più preciso del calibro? -Perché è importante valutare le incertezze percentuali?

Conclusioni

Grazie ad uno strumento con sensibilità minore si possono ottenere misure più precise.

fisica/esperienze/misuredilunghezzaedispessoredisolididiformaregolare.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)