Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:misura_dellangolo_di_brewster

LAB2GO Scienza

Misura dell'angolo di Brewster

Descrizione

OBIETTIVO: Determinare l'angolo per cui è massimo il grado di polarizzazione della luce riflessa da una lamina rifrangente.

Materiali necessari

Strumenti necessari
banco di lavoro di oltre 1 metro
lampada a filamento su relativo supporto
alimentatore stabilizzato B.T.
sensore di luce con interfacciamento al computer
polaroid su supporto ruotante dotato di goniometro
un banco ottico con due bracci snodabili ciascuno della lunghezza di 50 cm che possono essere disposti in modo da formare angoli almeno tra 90° e 120°.
lastra piana di materiale rifrangente
supporto elevabile con goniometro ruotante su cui fissare la lastra

Principio della misura Per fissati angoli di incidenza si rileva l'intensità massima e minima trasmessa e si valuta il rapporto:

Descrizione della procedura Si dispone l'apparato in modo che la luce incida sulla lamina con un angolo di 30° - 40°. Si ruota il polaroid analizzatore di 90° dalla posizione in cui si ha un massimo di trasmissione a quella in cui si ha un minimo di trasmissione. Si acquisisce l'intensità luminosa con il sensore nei due casi. Si aumenta progressivamente l'angolo di incidenza e per ogni posizione si acquisisce l'intensità massima e l'intensità minima della luce trasmessa dall'analizzatore. Per ogni posizione si rileva l'orientazione del polaroid nei due casi rispetto ad una direzione fissata.

Sitografia

fisica/esperienze/misura_dellangolo_di_brewster.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)