Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:deflessione_elettroni_in_campo_magnetico

LAB2GO Scienza

Deflessione di elettroni in un campo magnetico

Descrizione

Obiettivo dell'esperienza è stimare il rapporto tra la carica dell'elettrone e la sua massa ( e/m ) utilizzando la deflessione degli elettroni emessi dalla valvola termoionica all'interno di un campo magnetico uniforme.

Una volta messa in funzione la valvola e visualizzati gli elettroni tramite la sostanza fluorescente si pone sulla cupola un solenoide attraversato da corrente. Risulta così visibile l'immediata curvatura delle traiettorie. Utilizzando la forza di Lorentz e l'energia cinetica acquisita dagli elettroni si ricava la seguente formula per la stima di e/m.

Nella formula interviene la differenza di potenziale (V) tra le placche della valvola, misurata da un multimetro, l'intensità (i) di corrente che attraversa il solenoide,misurata dall'alimentatore, il numero (n) di spire per unità di lunghezza del solenoide, la permeabilità magnetica del vuoto (mu) e il raggio (R) di curvatura, unica grandezza non misurata ma stimata. La stima di R può essere effettuata tramite l'utilizzo di geogebra, fotografando la valvola immersa nel campo magnetico del solenoide, importandola in geogebra e ricostruendo per punti la traiettoria degli elettroni.

Strumenti

Strumenti necessari Descrizione
Occhio Magico L'occhio magico è una speciale valvola termoionica che tramite la proiezione di un settore luminoso sulla superficie laterale del tubo, oppure sulla cupola, permette la rappresentazione visiva dell'intensità di un segnale elettrico.
Solenoide Il solenoide è una bobina di filo conduttore avvolto a spirale molto stretta su un supporto a forma di cilindro o toro.

Sitografia

LinkDescrizione
Video dell'esperienzaVideo dell'esperienza condotta.


fisica/esperienze/deflessione_elettroni_in_campo_magnetico.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)