Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:conducibilita_termica

LAB2GO Scienza

Conducibilità termica di materiali diversi

Descrizione

Se si mantengono due parti di un corpo naturale a temperature diverse e si misura la temperatura di ciascun piccolo volume di cui è costituito il corpo stesso, si ottiene una distribuzione continua di temperatura. Il trasporto di energia che ha luogo fra due elementi di volume adiacenti, in virtù della loro differenza di temperatura, prende il nome di conduzione di calore o conducibilità termica. La legge fondamentale della conduzione del calore è una generalizzazione dei risultati degli esperimenti sul passaggio del calore attraverso una piastra in direzione perpendicolare alle facce.

k=conducibiltà termica Q= calore S= superficie di contatto l= spessore Dt= variazione tempo DT= variazione di temperatura

La conducibilità termica k dipende dalla natura del materiale: più K è alto più il calore si trasmette velocemente e viceversa.Mentre la velocità con cui il calore si trasmette dipende dalle caratteristiche geometriche e dalla differenza di temperatura.La quantità di calore trasmesso dipende dal tempo in cui i materiali sono a contatto.

Strumenti

Strumenti necessari
Cassetta di Ingenhousz

Svolgimento

Sulle barre metalliche che compongono la cassetta di Ingenhousz viene colata della cera che poi andra` a solidificarsi. In seguito viene posta all'interno dello strumento dell' ovatta impregnata di alcol a cui successivamente viene dato fuoco. Il calore fa si che la cera sui metalli si sciolga

Conclusione

Si osserva la cera si sciolgie piu` velocemente su metalli che hanno una conducibilita` termica maggiore.

Bibliografia


fisica/esperienze/conducibilita_termica.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)