Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:comportamentoelasticomolla

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
fisica:esperienze:comportamentoelasticomolla [2019/02/20 16:06]
giulia.ficarola
fisica:esperienze:comportamentoelasticomolla [2019/02/20 16:08] (versione attuale)
giulia.ficarola
Linea 8: Linea 8:
 //​**Descrizione**//​ //​**Descrizione**//​
  
 +Il motivo fisico microscopico per il quale la molla accumula energia potenziale è lo stiramento dei legami intermolecolari,​ mentre il suo comportamento macroscopico è definito per molti materiali dalla legge di Hooke, la quale afferma che l'​allungamento di un corpo elastico è direttamente proporzionale alla forza di trazione applicata. Allo stesso modo, la contrazione è proporzionale alla forza di compressione. ​
 L’obiettivo dell’esperienza è quello di determinare la costante di elasticità (o di rigidità) di una molla. Nello svolgimento della prova si deve misurare di quanto si allunga la molla quando a essa vengono progressivamente appesi vari corpi di peso noto.  L’obiettivo dell’esperienza è quello di determinare la costante di elasticità (o di rigidità) di una molla. Nello svolgimento della prova si deve misurare di quanto si allunga la molla quando a essa vengono progressivamente appesi vari corpi di peso noto. 
 ==Materiali e strumenti:​== ​ ==Materiali e strumenti:​== ​
fisica/esperienze/comportamentoelasticomolla.txt · Ultima modifica: 2019/02/20 16:08 da giulia.ficarola